Morta Sarah Burke, bella campionessa canadese di freestyle

Morta Sarah Burke, bella campionessa canadese di freestyle
da in Sport

    La 29enne Sarah Burke, campionessa di freestyle, è morta: la sportiva canadese si era infortunata l’11 gennaio durante un evento organizzato da un suo sponsor personale subendo “irreversibili danni cerebrali a causa della mancanza di ossigeno e sangue al cervello dopo un arresto cardiaco”.

    A nulla è valso un intervento chirurgico: a dare la notizia della morte della ragazza è stato il presidente della federazione canadese di sci freestyle Peter Judge.


    - La vita di Sarah:

    Nata il 3 settembre 1982 nello stato canadese dell’Ontario, la Burke aveva cominciato la sua attività agonistica nel 2001 partecipando nella categoria halfpipe allo US Freeskiing Open. In coppa del mondo di freestyle aveva vinto tre volte tra il 2006 e il 2008, ottenendo altrettanti risultati positivi anche nella Nor-Am Cup tra il 2004 e il 2007.


    - Il video di una sua vittoria:


    - L’incidente:

    Al Park City Mountain nello Utah durante un evento organizzato dal suo sponsor Sarah è caduta. Una caduta purtroppo rivelatasi mortale: l’aver battuto violentemente la schiena le aveva infatti riportato danni cerebrali in seguito a una emorragia interna dovuta alla lacerazione dell’arteria vertebrale.

    La canadese aveva vinto per quattro volte il titolo ai Winter X Games ed era l’atleta più conosciuta ed amata dai fan nel suo sport: il freestyle, una replica con gli sci dello snowboard halfipipe che farà il suo debutto olimpico a Sochi 2014, perde il suo elemento di spicco. E il Canada perde una delle donne più apprezzate degli ultimi anni: un vero peccato per sportivi e non.

    271

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Sport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI