F1 2011: Heidfeld sostituirà Kubica in Lotus Renault

F1 2011: Heidfeld sostituirà Kubica in Lotus Renault
da in Formula 1, Sport
    F1 2011: Heidfeld sostituirà Kubica in Lotus Renault

    La Lotus Renault ha confermato che Nick Heidfeld sarà ufficialmente il sostituto dell’infortunato Robert Kubica nella prossima stagione di F1 2011, a partire dai test di Barcellona in programma a fine febbraio 2011. Intanto il pilota polacco, sempre in ospedale, ha subito il terzo intervento al braccio.

    Il pilota tedesco Heidfeld, tra l’altro ex compagno di Kubica ai tempi della Bmw, si è guadagnato il posto alla Lotus Renault GP dopo aver ben impressionato il team durante il suo test sul circuito di Jerez. “Mi sarebbe piaciuto tornare in F1 in circostanze diverse, ma sono orgoglioso di aver avuto questa chance” ha dichiarato.

    “Tutto è accaduto velocemente, sono rimasto impressionato da quanto ho visto finora ad Enstone in termini di struttura e di dedizione delle persone. Mi sono davvero divertito al test della scorsa settimana a Jerez e mi sono già ambientato bene con i ragazzi in pista. Ho un buon feeling con la vettura, che è molto innovativa. Sono estremamente motivato e non vedo l’ora che inizi la stagione” ha aggiunto il tedesco che correrà quindi assieme al russo Vitaly Petrov coi colori nero-oro della nuova Lotus con motori Renault.

    “Il team ha passato due settimane molto difficili e ha dovuto reagire in fretta” ha dichiarato il team principal del team Eric Boullier. “Abbiamo dato una chance a Nick ad Jerez la scorsa settimana e ci ha davvero impressionato. E’ veloce, ha esperienza ed è molto forte tecnicamente con i suoi feedback e la sua comprensione della vettura. Abbiamo sempre detto che la priorità era avere un pilota di esperienza e sentiamo sia l’uomo ideale per questo lavoro. Siamo lieti di dare il benvenuto a Nick nel team e guardiamo con fiducia all’inizio della stagione con lui e Vitaly in Bahrain”: adesso toccherà ad Heidfeld non far rimpiangere Robert.

    Kubica che è stato sottoposto al terzo intervento al braccio dopo il grave incidente accorsogli durante un rally. Il medico a fine operazione ha ribadito come la prognosi resti ancora grave per quanto riguarda il completo ripristino delle funzionalità ma come l’articolazione del gomito sia stata soddisfacentemente ricostruita.

    “I parametri sono sotto controllo e non possiamo abbassare il livello di guardia. Parlare del domani è prematuro, siamo ora in una fase di attesa nel senso che dobbiamo aspettare che sul lavoro fatto vada avanti il processo di guarigione e stabilizzare quello che si è interrotto durante il trauma. L’operazione si è conclusa con successo ed al momento probabilmente non sarà necessario alcun altro intervento chirurgico. Kubica attualmente è in terapia intensiva essendo reduce da questa lunga operazione”: questo il bollettino medico post operazione.

    “È chiaro aspettarsi delle limitazioni” avrebbero inoltre dichiarato i medici: la riabilitazione del pilota dovrà avvenire secondo step graduali e senza bruciare le tappe, per tentare di tornare a guidare una monoposto di F1, così come tutti. Ma ci riuscirà? Speriamo davvero di si…

    Foto da AP/Lapresse

    517

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula 1Sport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI