Come scegliere la tavola da snowboard: 5 consigli per non sbagliare acquisto

Come scegliere la tavola da snowboard: 5 consigli per non sbagliare acquisto
da in Consigli Sport, Sport
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23/12/2015 11:50

    Snowboard

    L’inverno è arrivato e per gli amanti della neve è tempo di dirigersi in montagna a divertirsi sulle piste, ma come scegliere la tavola da snowboard? Abbiamo cercato dei consigli veramente utili per non sbagliare nell’acquisto della vostra tavola. Come saprete ce ne sono di tanti tipi e modelli a seconda delle evoluzioni che intenderete fare sulla neve. Siete degli esperti o proverete per la prima volta l’ebbrezza di scendere con una tavola sotto i piedi? Ecco i consigli utili per non sbagliare nell’acquisto e trovare la tavola giusta per le vostre vacanze di natale.

    Dimensioni della tavola da snowboard

    La prima cosa fondamentale per non sbagliare acquisto è scegliere lo snowboard delle dimensioni giuste. Per scegliere la misura corretta bisogna tenere in considerazione tre fattori: la misura dello scarpone, il peso dello snowboarder e il campo di utilizzo principale. Una tavola troppo larga causerebbe un cambio lamina più lento mentre con una troppo stretta si rischia di fare molte cadute nei cambi di direzione. Anche il peso e l’altezza dello sportivo è un fattore importante nella scelta dello snowboard per non rischiare di sprecare troppe energie nel governare una tavola troppo grande o piccola. Infine è importante capire che ci sono tante tipologie di tavole a seconda dell’utilizzo. La tavola può essere usata anche per fare qualche specialità estrema. Questo capitolo verrà spiegato nelle pagine successive.

    Tipologie di tavole da snowboard

    Lo snowboard può essere utilizzato per diversi tipi di acrobazie e discese. In linea teoria ci sono quattro tipi di tavole che possono essere comprati in commercio.

    - tavole da park (ideali per lo snowpark e per il jibbing)

    - da freestyle (per un uso freestyle su ogni terreno)

    - da freeride (per galleggiare in neve fresca)

    - all mountain (adatte a ogni terreno)

    Come Scegliere l altezza dello snowboard

    Scegliere l’altezza della tavola è importante per non farsi male e anche in questo caso bisogna tenere in considerazione l’utilizzo della stessa. Per prima cosa bisogna mettersi in piedi e tenere la tavola vicina a noi in posizione verticale. La tavola all mountain (buona su ogni terreno) dovrebbe avere una lunghezza che va dai nostri piedi fino al mento. Per le tavole Freeride, utilizzate per neve fresca, è un’altezza più o meno tra il naso e gli occhi. Più corte le tavole utilizzate per Freestyle e Jibbing che dovranno arrivarvi circa al collo.

    Caratteristiche tavole da snowboard

    Nella scelta della tavola giusta per fare snowboard dobbiamo tenere anche in considerazione la larghezza centrale della stessa. Anche in questo caso ci sono di tanti tipi a seconda della lunghezza del vostro piede (narrow, medium, semiwide e wide), e dunque del tipo di attacco che viene adottato. La cosa migliore da fare è montare gli attacchi in modo tale che le punte e i talloni coincidano col bordo o comunque sporgano in modo simmetrico. Normalmente le tavole sono larghe tra i 24,6 e i 25,5cm, le tavole midwide sono adatte per persone che indossano scarpe con numeri che vanno dal 43 al 45 e sono larghe tra i 25,4 e i 26cm. Le tavole wide invece sono ideali per piedi più grandi del numero 45 e hanno una larghezza da 26 a 27cm.

    tavole snowboard principianti

    Il consiglio per i principianti è quello di non buttarsi su tavole troppo specializzate ovvero quelle da rails o da park o le tavole troppo corte o da freeride puro. La AllMountain è ideale per chi mette per la prima volta la tavola ai piedi. Evitate di acquistare una tavola difficile da governare in quanto i rischi di dolorose cadute saranno alti. Ricordate, prima di acquistare la tavola, che il talento e le qualità del rider fanno uno snowboarder e non le caratteristiche della tavola.

    891