Tutte le bravate di Mario Balotelli (video e foto)

Tutte le bravate di Mario Balotelli (video e foto)
da in Calcio, Sport

    Mario Balotelli è da molti definito un bad boy: liti, multe e espulsioni si susseguono da tempo. Classe e genio unite a una certa indisciplina che lo rendono sempre il soggetto di titoloni di giornali inglesi e italiani.

    Nato a Palermo, cresciuto a Brescia, Balotelli è salito alla ribalta nei suoi anni di Inter: grande fiducia di Mancini prima, giocate ma tanti screzi con Mourinho poi. Le dichiarazioni da milanista a “Striscia la notizia“, le espulsioni e infine la celebre uscita dal tunnel di San Siro quando Materazzi, Lucio e Milito tentarono di aggredirlo dopo aver gettato la sua maglia per terra in segno di stizza per le critiche ricevute dagli spalti dopo Inter-Barcellona.

    Quella è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: ad agosto 2010 ecco il passaggio al Manchester City del suo allenatore prediletto Roberto Mancini.


    - Da quando è al City: di tutto e di più


    - 17 agosto 2010
    : “Non sono un bad boy, ma un ragazzo normale”. Mario Balotelli si presenta così ai tifosi del City.


    - 8 agosto 2010:
    primo incidente automobilistico con la sua Audi A8.


    - 3 dicembre 2010:
    Balotelli e il suo compagno di squadra Jerome Boateng arrivano alle mani nel corso di un allenamento.


    - 20 febbraio 2011:
    Balotelli reagisce male dopo essere stato sostituito durante la sfida di FA Cup con il Notts County.


    - Dicembre 2010:
    ecco il cappello a “manona”. Subito esplode la mano in città!
    balotelli


    - Marzo 2011:
    seduto in un noto ristorante di Manchester Balotelli vede Jenny Thompson, una escort famosa per aver avuto un flirt con Wayne Rooney e la sfotte con cori (“Rooney, Rooney”), lanciandole un lampone addosso. Ne nasce un diverbio con un amico della ragazza.


    - Marzo 2011 (2):
    da una finestra del centro sportivo di Carrington, Mario si mette a lanciare freccette a dei ragazzi delle giovanili del City. Alla richiesta di spiegazioni da parte del City, avrebbe risposto di averlo fatto “perché si stava annoiando”.


    - Aprile 2011
    : viene reso noto che la sua Maserati è stata sequestrata dai vigili addirittura 27 volte. Il City gli affitta un’autista personale…


    - Luglio 2011:
    un disegno raffigurante un coltello, una pistola, un fucile e una bocca sanguinante. Ecco i soggetti protagonisti della t-shirt che Mario mostra ad un allenamento.

    E’ subito polemica!
    balotelli


    - Luglio 2011 (2):
    in un’amichevole contro i Galaxy il calciatore tenta un inutile colpo di tacco sbagliando un gol facile. Mancini, infuriato, lo sostituisce subito.


    - Ottobre 2011:
    nella casa di Balotelli scoppiano dei fuochi d’artificio. Scoppiano di nuove polemiche e ilarità.


    - I VIDEO:


    - Le polemiche in campo:


    - La pettorina impossibile:


    - I gol e le giocate:

    Perchè, nonostante tutto SuperMario resta un calciatore con grandi qualità!


    - Scommesse: quale la prossima “balotellata”?

    I bookmaker si interrogano sul futuro dell’attaccante e danno le loro quote per le prossime bravate:
    - mostrerà un’altra maglietta con tanto di frase provocatoria dopo una rete: è data a 3,00
    - espulsione in Premier al prossimo turno (a 4,00)
    - una tripletta per l’attaccante del City viaggia a quota 5,00
    - un nuovo litigio con Roberto Mancini è dato a 7,00.
    - l’ipotesi matrimonio è a quota 34,00. Stessa cifra per un suo ritorno a Milano, ma al Milan.
    - una delle più fantasiose? Balotelli che aprirà una propria azienda di fuochi d’artificio è data a 51,00. Non manca nemmeno la provocazione finale: un trasferimento di Balotelli al Manchester United pagherebbe 101 volte la scommessa.


    - Le bravate di Mario Balotelli in versione digitale

    ll celebre canale taiwanese NMA ha deciso di raccontare a suo modo le imprese di Mario Balotelli fuori dal campo: anche così lontano Balo fa parlare di sè…

    Concludiamo con il suo ultimo shopping: dopo 5 ore in giro, si è fatto recapitare a casa due scooter Vespa, un trampolino elastico, una macchina radiocomandata e un set da ping pong completo di tavolo.

    Anche negli acquisti, SuperMario resta stravagante e eccessivo. Resta comunque un personaggio… Positivo o negativo? A voi la scelta!

    Foto da AP/LaPresse

    788

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioSport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI