Spagna-Francia 2-0: Furie Rosse in semifinale contro il Portogallo

da , il

    Spagna-Francia 2-0: Furie Rosse in semifinale contro il Portogallo

    AP/LaPresse

    La Spagna è la terza squadra a qualificarsi alle semifinali di Euro 2012 grazie alla rotonda e netta vittoria sulla Francia di Laurent Blanc. Tutto facile per le Furie Rosse sempre ben disposte in campo dal ct Vicente del Bosque, i transalpini non sono riusciti a trovare soluzioni efficaci tali da impensierire Casillas al contrario degli spagnoli che hanno dominato il quarto di finale in quel di Donetsk trafiggendo i Bleus con una doppietta di Xabi Alonso, protagonista della serata. La Spagna, con la vittoria di stasera, mette a segno una serie positiva record agli Europei con 8 vittorie e due pareggi. I campioni d’Europa e del mondo in carica continuano la loro marcia verso l’ambizioso obiettivo di vincere l’europeo per la seconda volta consecutiva.

    Xabi Alonso decide il match

    Chi si aspettava una partita divertente alla Donbass Arena di Donetsk è rimasto deluso: la sfida tutto è stata tranne che spettacolare. Le critiche degli ultimi giorni e una qualificazione ai quarti risicata, non fermano la fame delle Furie Rosse. Lontani parenti di quelli che incantavano il Sudafrica due anni fa, gli spagnoli compensano col cinismo quando la lucidità viene meno. Il match diretto dall’italiano Rizzoli dunque ha deluso le aspettative, in campo c’erano due formazioni di blasone che però si sono risparmiate su tutti i fronti lasciando intravedere anche grossi limiti. Gli iberici che in semifinale troveranno il Portogallo ringraziano Xabi Alonso; il centrale del Real Madrid ha sbloccato la gara al 19′ con un colpo di testa preciso e imparabile dal portiere francese Lloris e ha chiuso il match al 90′ trasformando un rigore concesso da Rizzoli per un fallo di Reveillere su Pedrito. Partita chiusa, gli spagnoli hanno sfatato il tabù Francia vincente 5 volte negli ultimi 6 incontri e si apprestano ad affrontare i cugini portoghesi di Cristiano Ronaldo. Del Bosque vuole più grinta ma è comunque soddisfatto: “Abbiamo iniziato più tesi il secondo tempo ma li abbiamo controllati bene. Casillas non ha fatto parate e questo fotografa bene il nostro comportamento difensivo”. Blanc non se la sente di addossare le colpe della sconfitta ai suoi uomini in campo: “Avevamo programmato alcune cose e abbiamo mostrato grande solidarietà. Penso che i ragazzi hanno dato tutto. Quello che mi dispiace è che alla loro prima vera occasione sono andati in gol. Hanno fatto possesso di palla, ma non hanno avuto così tante opportunità” – la desamina del ct transalpino.

    Il Tabellino

    SPAGNA-FRANCIA 2-0

    Spagna (4-3-2-1): Casillas 6; Arbeloa 6, Piquè 6, Sergio Ramos 6,5, Jordi Alba 6,5; Busquets 6, Xabi Alonso 7,5, Xavi 6,5; Iniesta 6,5 (39′ st Cazorla sv), Silva 5,5 (20′ st Pedro 6); Fabregas 6,5 (22′ st Torres 6). A disp.: Valdes, Reina, Albiol, Javi Martinez, Juanfran, Jesus Navas, Negredo, Mata, Llorente. All.: Del Bosque 6

    Francia (4-4-2): Lloris 6; Rèveillére 5, Rami 6, Koscielny 5,5, Clichy 5; Debuchy 5 (20′ st Menez 4,5), Cabaye 6, M’Vila 5,5 (34′ st Giroud sv), Malouda 5,5 (20 st Nasri 5,5); Ribery 6, Benzema 5. A disp.: Mandanda, Carrasso, Evra, Valbuena, Matuidi, A. Diarra, Martin, Ben Arfa. All.: Blanc 4,5

    Arbitro: Rizzoli

    Marcatori: 19′ Xabi Alonso, 46′ st rig. Xabi Alonso

    Ammoniti: Sergio Ramos (S), Cabaye, Menez (F)

    Espulsi: -