Serie A 2015-2016, 31^ giornata raccontata in 5 episodi

Serie A 2015-2016, 31^ giornata raccontata in 5 episodi
da in Calcio, Serie A, Sport

    Madzukic

    La 31^ giornata della Serie A 2015-2016 potrebbe risultare decisiva per le sorti del campionato. La Juventus vincente contro l’Empoli, ha allungato sul Napoli sconfitto a Udine. Male Inter e Milan che perdono contro Torino e Atalanta. La Roma stravince il ‘derby’ con la Lazio e inguaia Pioli. Noi di QNM Sport abbiamo voluto racchiudere, nella nostra speciale classifica, i cinque punti chiave di questa giornata di Serie A. Ora non Vi resta che sfogliare le pagine per scoprire quali siano stati i momenti più spettacolari della 31^giornata.

    Madzukic

    Grazie ad una rete di Mario Mandzukic, la Juventus ha vinto l’anticipo contro l’empoli. Tra i grandi protagonisti del successo bianconero c’è il francese Pogba. I bianconeri, sfruttando il passo falso del Napoli a Udine, si sono portati a +6 in classifica. Lo scudetto è ora più vicino.

    El Shaarawy

    La Roma continua a correre verso la Champions League della prossima stagione. La cura Spalletti funziona e i giallorossi si confermano nel derby stracittadino vinto per 4-1. Tra i biancocelesti potrebbe essere il capolinea dell’avventura di Pioli. L’allenatore della Lazio è in bilico e potrebbe essere sostituito da Simone Inzaghi.

    Pinilla

    Il Milan stecca anche a Bergamo contro l’Atalanta e ora rischia anche l’Europa League. I rossoneri hanno infatti un solo punto di vantaggio sul Sassuolo e potrebbero non entrare nella competizione europea del prossimo anno. A fine gara Mihajlovic ha tuonato dicendo che porterà la squadra in ritiro per capire quali sono gli uomini veri su cui puntare da qui a fine stagione.

    Mancini

    L’Inter crolla in casa contro il Torino e dice addio al sogno Champions. I nerazzurri, dopo essere passati in vantaggio, sono crollati nella ripresa dopo l’espulsione di Miranda prima e Nagatomo dopo. Per la squadra di Mancini è una sconfitta che brucia per come è arrivata.

    Higuain

    Il Napoli dice addio al sogno Scudetto? La squadra di Sarri, apparsa nervosa, crolla a Udine e si ritrova a -6 dalla vetta. Tra gli azzurri ancora a segno bomber Higuain. L’argentino, nel finale di gara, è stato espulso e ha messo le mano sul petto dell’arbitro. Il capocannoniere della Serie A potrebbe essere squalificato per molte giornate.

    609