Serie A 2015-2016, 29^ giornata raccontata in 5 episodi

Serie A 2015-2016, 29^ giornata raccontata in 5 episodi
da in Calcio, Serie A, Sport
Ultimo aggiornamento: Domenica 13/03/2016 18:22

    Gigi Buffon

    La 29^ giornata della Serie A 2015-2016 ha avuto alcuni momenti esaltanti che Vi abbiamo voluto raccontare. La Juventus, grazie ad una magia dello scatenato Paulo Dybala, ha vinto contro il Sassuolo ed è ancora in vetta al campionato. Gigi Buffon ha mantenuto la porta inviolata e ha superato il mito di Dino Zoff. Il Milan ha steccato contro il Chievo mentre l’Inter continua ad inseguire la Roma per il terzo posto. Noi di QNM Sport abbiamo voluto racchiudere, nella nostra speciale classifica, i cinque punti chiave di questa giornata di Serie A. Ora non Vi resta che sfogliare le pagine per scoprire quali siano stati i momenti più spettacolari della 29^giornata.

    Dybala

    Paulo Dybala sta portando la Juventus al trionfo. L’attaccante argentino è sempre più uomo immagine della rinascita bianconera e anche col Sassuolo è stato decisivo con una vera magia. L’ex attaccante del Palermo, con una bellissima traiettoria a giro, ha infilato il portiere Consigli e regalato tre punti alla sua squadra. Con il 14° gol segnato ha superato il suo primato di reti in Serie A.

    Inter

    L’Inter, dopo un inizio di 2016 molto difficile, è tornata a correre. La squadra di Roberto Mancini è riuscita ad aver la meglio del Bologna, grazie alle reti di Perisic e D’Amborsio e ha mantenuto il ritmo delle prime della classe. I nerazzurri continuano a sognare di raggiungere il terzo posto che garantirebbe la possibilità di disputare i preliminari di Champions League. Preoccupa, in vista del rush finale, l’infortunio subito da Mauro Icardi.

    Gigi Buffon

    Gigi Buffon è riuscito a tenere la porta inviolata anche contro il Sassuolo portando cosi il suo record di imbattibilità a 926 minuti. Grazie a questo traguardo ha superato il mito di Dino Zoff, che era fermo a 903′ e si è portato a soli 3′ da quello leggendario di Sebastiano Rossi che resiste ormai dalla stagione 1993-1994. Nella prossima partita gli basterà non prendere gol nelle battute iniziale per entrare nella leggenda.

    Menez

    Il Milan stecca ancora e pareggia contro il Chievo Verona. I rossoneri hanno sprecato il primo tempo giocando a basso ritmo. Nella ripresa la squadra di Mihajlovic ha pressato i clivensi e ha colpito due pali con Abate e Bertolacci. Questo ennesimo stop spegne il sogno Champions League. I rossoneri dovranno ora difendere il sesto posto dagli attacchi del Sassuolo e giocarsi tutto, a fine stagione, nella finale di Coppa Italia contro la Juventus.

    Florenzi

    La Roma dimentica l’eliminazione dalla Champions League e vince anche in casa dell’Udinese. I giallorossi di mister Spalletti hanno trovato l’ottava vittoria consecutiva in questo scintillante 2016. Contro i friulani è tornato al gol Edin Dzeko. Il bosniaco, dopo aver sbagliato molti gol al Bernabeu contro il Real Madrid, ha sbloccato il risultato contro la squadra di Colantuono. A fine gara dura contestazione da parte degli ultras dell’Udinese con la squadra sotto la curva.

    741