Schalke 04-Inter 2-1: Italia fuori dall’Europa

da , il

    L’era del Triplete si è ufficialmente chiusa dopo la gara di ritorno contro lo Schalke 04: l’Inter, detentrice della Champions, ha infatti perso anche in Germania ed è quindi uscita ai quarti della Champions. Doveva esserci una rimonta ai limiti dell’impossibile ma la partita giocata sottotono non ha indirizzato la gara su questa strada.

    Considerando le sole gare disputate in casa contro team italiani, lo Schalke era e resta imbattuto grazie a uno score di 4 vittorie e 3 pareggi. Oltre ai pronostici anche le statistiche non pendevano a favore dei nerazzurri. E la gara ha confermato la difficoltà di questa possibile impresa.

    Al 45′ del primo tempo, lo Schalke passando in vantaggio con un veloce contropiede finalizzato da Raul, ha di fatto chiuso la gara. Per Raul, autore di una stupenda gara, si è trattato della rete numero 72 in Europa.

    Al 4′ c’é stato il pareggio dell’Inter con un tocco ravvicinato di Thiago Motta. Da qui doveva nascere il via alla rimonta. Ma non è stato così.

    Anzi, lo Schalke è andato più volte vicino al 2-1. Circostanza che si è verificata al 36′ minuto: veloce azione dei tedeschi e conclusione vincente di Howedes.

    Delusione per gli interisti che comunque devono avere come rammarico più grande la partita dell’andata: i nerazzurri la loro semifinale l’hanno persa infatti a San Siro, con quei 5 gol subiti in maniera incredibile. Da notare comunque l’applauso dei tifosi italiani accorsi fino in Germania a sostegno dei giocatori: un gesto che sicuramente va sottolineato a apprezzato.

    .

    Le seminfinali saranno quindi Schalke 04-Manchester United e Barcellona-Real Madrid: il Real di Mourinho ha infatti espugnato anche il campo del Tottenham con un gol al 50′ di Cristiano Ronaldo. Panchina numero 500 per Josè Mourinho: un numero importante festeggiato sicuramente nel migliore dei modi.

    Sicuramente due semifinali dal peso specifico diverso: una altamente affascinante, il derby di Spagna, e una insolita con il Manchester United ma sopratutto la sorpresa Schalke.

    Facciamo un’ipotesi di finale? Manchester United-Barcellona, come 2 anni fa. O secondo voi lo Schalke realizzerà un’altra impresa e Mourinho dimostrerà definitivamente di essere lo Special One?

    Intanto è stata confermata la tradizione in Champions (quindi non considerando la Coppa Campioni): mai nessuna squadra è riuscita a confermarsi campione. Gli interisti dall’anno prossimo potranno tornare quindi a sperare…

    Foto da AP/LaPresse