Ranking FIFA aggiornato Ottobre 2011: Spagna prima, Italia sesta

Ranking FIFA aggiornato Ottobre 2011: Spagna prima, Italia sesta
da in Calcio, Sport
    Ranking FIFA aggiornato Ottobre 2011: Spagna prima, Italia sesta

    Come ogni mese la Fifa ha reso noto il ranking che ha lo scopo di delineare le migliori nazionali in un dato istante prendendo in considerazione gli ultimi 4 anni di risultati: l’Italia rispetto a settembre 2011 non cambia posizione, mantenendo un buon sesto posto con 1135 punti.

    Resta saldamente in testa la Spagna campione del mondo seguita a distanza dall’Olanda finalista mondiale, dalla Germania del calcio spettacolo di Loew, dall’Uruguay vincitore della Coppa America e dal Brasile, in risalita di due posizioni con 1144 punti. Il Portogallo scivola invece in ottava posizione, scavalcato dall’Inghilterra (7/o posto) di Fabio Capello con 1101 punti.

    Dopo le buone qualificazioni a Euro 2012, entrano nella top ten anche Grecia e Danimarca: ottavo posto in classifica per la Grecia (a pari merito con il Portogallo a 1044 punti) e decimo per la Danimarca che invece guadagna ben 7 posti dopo aver chiuso il girone di qualificazione in prima posizione, a pari punti con l’Argentina di Messi, Tevez e Aguero.

    Esce dalla top ten la Croazia, che paga il non essersi qualificata per Euro 2012 e che dovrà giocare gli spareggi contro la Turchia per accedere all’Europeo. Infine una nota sulla Svezia di Ibrahimovic: la qualificazione diretta agli Europei come miglior seconda dei gironi ha fatto scalare ben 11 posizioni ai gialloblu, che si piazzano così in quattordicesima posizione.


    - Classifica delle prime dieci posizioni:

    1.Spagna 1624 punti
    2. Olanda 1425 punti
    3. Germania 1352 punti
    4. Uruguay 1230 punti
    5. Brasile 1144 punti
    6. ITALIA 1135 punti
    7. Inghilterra 1101 punti
    8. Grecia 1044 punti
    8. Portogallo 1044 punti
    10. Argentina 1030 punti
    10. Danimarca 1030 punti

    Il podio resta ancora lontano ma l’Europeo di Ucraina e Polonia potrebbe cambiare molte cose: riuscirà l’Italia a tornare in vetta al ranking?

    Foto da AP/LaPresse

    312

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioSport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI