Portiere mostruoso: para tre volte lo stesso rigore ripetuto [VIDEO]

da , il

    Portiere mostruoso: para tre volte lo stesso rigore ripetuto [VIDEO]

    Segnatevi questo nome: Carlos Erwin Arasi, portiere mostruoso della squadra boliviana dell’Oriente Petrolero. Mostruoso perché è riuscito nell’impresa di parare tre volte lo stesso rigore fatto ripetere ben due volte dall’arbitro del match perché, udite udite, l’estremo difensore si sarebbe mosso sulla linea di porta. Un’ingiustizia incredibile a rivedere le immagini del video a cui Arasi ha risposto nel modo migliore: neutralizzando i penalty. Per la cronaca la partita è finita sul risultato di 1 a 1: i compagni di squadra devono assolutamente ringraziare il guardiano della propria porta per il punticino messo in carniere.

    Miracoloso

    Il match di Primera Division, giocato due giorni fa, vedeva opposti Universitario e Oriente Petrolero allo stadio Olímpico Patria di Sucre. I primi ad andare in vantaggio sono stati i padroni di casa con una rete di Frontán in chiusura di primo tempo. Poi il fattaccio al 69°: palla persa dalla difesa dell’Oriente, veloce contropiede dell’avanti avversario e inevitabile chiusura fallosa di un difensore. L’arbitro ha poi ammonito il giocatore e comandando la massima punizione. Il primo rigore – battuto bene – è stato neutralizzato da un balzo felino di Arasi che ha spedito fuori alla sua destra. Un attimo di gioia prima di scoprire che il direttore di gara aveva comandato la ripetizione per un impercettibile movimento dello stesso portiere. Secondo tiro e seconda parata, questa volta a sinistra di Arasi. L’arbitro non ha voluto saperne e ha ordinato la seconda ripetizione scatenando le proteste di tutto l’Oriente Petrolero che hanno portato ad una sospensione di 10 minuti dell’incontro. Riportata la calma in campo il terzo rigore ha avuto lo stesso esito: tiro centrale e fiacco e Arasi in gloria tanto più che pochi minuti dopo l’Oriente ha ottenuto l’agognato pareggio con Vargas.

    Una storia di pararigori

    Non è la prima volta che un portiere si cimenta in una così grande impresa, ma sicuramente Carlos Erwin Arasi ha compiuto un vero e proprio miracolo. Si ha notizia di un certo Walter Scott che già nel 1909 neutralizzò tre penalty fischiato a danno della propria squadra, il Grimsby Town. Più recentemente il nostro Francesco Toldo ci portò in finale di Euro 2000, poi persa malamente contro la Francia per il golden gol di Trezeguet, ipnotizzando i tiratori dell’Olanda tra la disperazione dei tifosi dell’Amsterdam Arena: 3 parati (due a De Boer e uno a Bosvelt tra tempi regolamentari e calci di rigore) e 2 calciati fuori (Kluivert e Stam).