Speciale Natale

Pagelle serie A: Atalanta virtualmente prima

Pagelle serie A: Atalanta virtualmente prima
da in Calcio, Serie A, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Pagelle serie A: Atalanta virtualmente prima

    Dopo la quarta giornata di campionato, la serie A è a tinte bianconere: Juventus e Udinese sono infatti in testa alla classifica con 8 punti con un filotto di squadre a breve distanza: era da 17 anni che 16 squadre (80%) fossero racchiuse in soli 5 punti. Ma prima in classifica ci sarebbe una sorpresa: l’Atalanta.


    - L’Atalanta: un inizio da record

    Senza i punti di penalizzazione iniziali gli orobici guarderebbero tutti dall’alto al basso forti dei dieci punti conquistati. Mai nella sua storia i nerazzurri avevano conquistato dieci punti in 4 gare. “Saremmo primi con 10 punti? Mi dispiace perchè chissà’ quando mi ricapiterà di trovarmi lassù, peccato per la penalizzazione, ma la realtà e’ che abbiamo 4 punti. Sono molto contento perchè ci siamo liberati di questa zavorra: ora non dobbiamo fare voli pindarici, il nostro obiettivo rimane la salvezza” ha dichiarato a fine gara mister Colantuono.


    - Inter e Roma: prime vittorie in campionato


    - Inter:

    “Soddisfatto? Senza dubbio, direi molto bene. Mi sembra che tutto si sia normalizzato. C’è più logica ora? Per forza. Gasperini poteva averla continuando su quella strada, ma era un rischio un po’ eccessivo. Bene Milito e Pazzini? Lo sapevamo che erano forti. Soprattutto Milito bene anche dal punto di vista della forma”: Massimo Moratti è tornato sereno dopo il periodo buio di inizio campionato.

    Seppur soffrendo ad inizio ripresa, contro il Bologna si è rivista un’Inter quadrata e messa in campo con logica: il 4-3-1-2 risolverà tutti i problemi?


    - Roma:

    “Contento del risultato? Soddisfatto che sì, abbiamo ottenuto un gran risultato anche se abbiamo sofferto fino alla fine. Ringrazio i tifosi, sono contento per il gioco e il risultato. Lo sforzo profuso mi soddisfa. La circolazione della palla è stata più facile, ma ricordo che nelle partite precedenti c’è stato un buon possesso, manca ancora tantissima corsa, ma è normale. E’ un campionato molto difficile. Dobbiamo fare il possibile per far vedere ai tifosi una vittoria. Meglio in trasferta che in casa? No, l’ambiente dell’Olimpico è incredibile. E’ un tifo che sostiene la squadra sempre. Dobbiamo giocare così anche in casa”: le parole di L.Enrique aprono a una possibile svolta per i giallorossi in questo campionato. Serviva una vittoria per rasserenare tutto l’ambiente e la vittoria è arrivata: Osvaldo potrebbe essere il nuovo Batistuta? Chissà…


    - LA TOP 5:


    - Schelotto:
    un levriero imprendibile sulla destra. E’ stato l’uomo in più contro il Novara.

    Voto 7,5


    - Pazzini:
    Ranieri lo manda in campo per la prima volta da titolare dopo il periodo in panchina con Gasperini: e va subito in gol… Voto 7


    - Frey:
    un rigore parato e altri buoni interventi che non evitano la sconfitta. Ma la differenza con Eduardo è notevole. Voto 7


    - Calaiò:
    una doppietta con un gol da cineteca. Bomber vero! Voto 8


    - Krasic:
    qualche buono spunto e il gol del pareggio. Non è quello dell’anno scorso ma sicuramente cercherà di mettere in difficoltà Conte con la sua determinazione. Voto 7


    - LA FLOP 5:


    - Taiwo:
    soffre all’esordio sulla fascia sinistra. Ha rischiato anche di essere espulso per doppia ammonizione. Non sembra ancora essersi calato nella realtà italiana del calcio. Voto 5


    - Andujar:
    una papera sul tiro di Krasic gli costa la sufficienza. Voto 5


    - Elia:
    pochi spunti per l’olandese all’esordio nel nostro campionato. Rimandato. Voto 5


    - Hernanes:
    lento, impreciso e impacciato. Senza il “Profeta” la Lazio rischia un campionato di mezza classifica. Voto 4,5


    - Kjaer:
    spesso in difficoltà su Giovinco, viene ammonito. Per evitare il rosso, L.Enrique lo sostituisce all’intervallo. Voto 5.5


    - Risultati della quinta giornata:

    Bologna-Inter 1-3
    Milan-Cesena 1-0
    Napoli-Fiorentina 0-0
    Chievo-Genoa 2-1
    Atalanta-Novara 2-1
    Cagliari-Udinese 0-0
    Catania-Juventus 1-1
    Lazio-Palermo 0-0
    Siena-Lecce 3-0
    Parma-Roma 0-1


    - Classifica Serie A:

    Udinese pt.8
    Juventus pt.8
    Genoa pt.7
    Napoli pt.7
    Fiorentina pt.7
    Cagliari pt.7
    Palermo pt.7
    Chievo pt.7
    Milan pt.5
    Catania pt.5
    Lazio pt.5
    Roma pt.5
    Siena pt.5
    Novara pt.4
    Inter pt.4
    Atalanta 4
    Parma pt.3
    Lecce pt.3
    Bologna pt.1
    Cesena pt.0

    Foto da AP/LaPresse

    727

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioSerie ASport

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI