Pagelle serie A 29esima giornata: continua il duello Milan-Juve

Pagelle serie A 29esima giornata: continua il duello Milan-Juve
    Pagelle serie A 29esima giornata: continua il duello Milan-Juve

    Milan e Juventus, il duello continua: le vittorie contro squadre di blasone come Roma e Inter confermano la forza delle due squadre candidate a contendersi lo scudetto. Se da una parte Ibrahimovic è l’uomo-faro, dall’altra ogni giornata si trova un protagonista diverso: questa volta tocca a Martin Caceres e all’highlander Alex Del Piero.

    Dopo rossoneri e bianconeri, consolida il terzo posto la Lazio, uscita vittoriosa in extremis contro il Cagliari con un gol di Diakitè: rallentano invece Udinese e Napoli, bloccate sul pareggio rispettivamente da Palermo e Catania.

    Sicuramente è stata una giornata ricca di sfide di alto livello: Milan-Roma, Juventus-Inter, Napoli-Catania, Genoa-Fiorentina e Palermo-Udinese più alcune sfide salvezza come Chievo-Siena, Cesena-Parma e Lecce-Novara. Lo spettacolo non è certamente mancato.

    Nel Milan, oltre alla solita prestazione Ibrahimovic, c’è però da sottolineare l’infortunio di Thiago Silva, che salterà la sfida col Barcellona e resterà fermo un mese: una brutta tegola per Allegri. Questo stop potrebbe rilanciare le ambizioni juventine? E Del Piero, con prestazioni di questo tipo, potrebbe far cambiare idea alla dirigenza juventina? Ci aspettano 9 partite senz’altro entusiasmanti e ricche di possibili sorprese.


    - La top 5:


    Gabbiadini – voto 7,5:
    è il futuro del calcio italiano. Tiro, tecnica e corsa: attaccante completo. Complimenti per il primo gol in serie A!


    Del Piero – voto 7:
    287 reti in bianconero ma primo gol in campionato. Dopo 28 giornate il capitano della Juve si è riuscito a sbloccare. La rete in coppa Italia al Milan seguita dal gol del raddoppio contro l’Inter: che settimana!


    Pandev – voto 7:
    i “tre tenori” sono intoccabili ma il macedone questa volta entra e cambia la partita assist e giocate di livello. Colpisce anche un palo dopo una splendida azione personale.


    Ibrahimovic – voto 7,5:
    due gol, sempre più capocannoniere e leader del Milan. Devastante!


    Vargas – voto 7:
    sembra essere tornato sui suoi livelli.

    Numerose le sgroppate sulla fascia condite anche da qualche bel cross. Bentornato!


    - La flop 5:


    Totti – voto 5:
    il Milan è una delle squadre italiane cui ha segnato di più ma in questa occasione non si rende mai pericoloso. Lento e prevedibile, viene sostituito dopo 50 minuti.


    Antonsson – voto 4,5:
    il difensore del Bologna è colpevole sia sul gol di Gabbiadini che in occasione del raddoppio dell’Atalanta quando tiene in gioco Tiribocchi. Giornata no!


    Ekstrand – voto 4,5:
    impreciso e falloso, rischia più volte il secondo cartellino giallo. Dalle sue parti il Palermo ha vita facile.


    Hernanes – voto 5:
    parte bene ma si spegne dopo mezz’ora. In riserva!


    Kjaer – voto 5,5:
    partita discreta fino al gol del vantaggio rossonero. Ha potenzialità ma deve crescere ancora molto a certi livelli.


    - Risultati:

    Milan-Roma 2-1
    Palermo-Udinese 1-1
    Atalanta-Bologna 2-0
    Cesena-Parma 2-2
    Chievo-Siena 1-1
    Genoa-Fiorentina 2-2
    Lazio-Cagliari 1-0
    Napoli-Catania 2-2
    Novara-Lecce 0-0
    Juventus-Inter 2-0


    - Classifica:

    Milan pt.63
    Juventus pt.59
    Lazio pt.51
    Udinese pt.48
    Napoli pt.48
    Roma pt.44
    Catania pt.42
    Inter pt.41
    Atalanta pt.37
    Bologna pt.36
    Palermo pt.36
    Chievo pt.36
    Cagliari pt.34
    Genoa pt.34
    Fiorentina pt.33
    Siena pt.33
    Parma pt.32
    Lecce pt.27
    Novara pt.24
    Cesena pt.18

    Foto da AP/LaPresse

    559

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioJuventusMilanSerie ASportZlatan Ibrahimovic
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI