Milan-Inter streaming: segui la partita in diretta

da , il

    Ormai ci siamo: il derby della verità, il derby che probabilmente ci dirà chi è la favorita per lo scudetto è alle porte. Il Milan riuscirà a mantenere i due punti di vantaggio dopo un pericolo periodo di appannamento che ha dato modo all’Inter di recuperare punti su punti?

    Sulla carta la favorita sembrerebbe l’Inter: la grande vittoria contro il Bayern Monaco in Champions League e l’aver recuperato il grande gap che separava i nerazzurri dal Milan, ha di fatto messo le ali agli uomini di Leonardo. Il Milan invece arriva dal pareggio contro il Bari e la sconfitta contro il Palermo. Se non bastasse mancherà anche l’uomo più decisivo dei rossoneri: Zlatan Ibrahimovic.

    Ma come da tradizione, i derby sono partite a sé stanti nelle quali può succedere di tutto. Eto’o contro Thiago Silva, Pazzini contro Nesta, Snejider contro Gattuso, Robinho contro Chivu… Gli intrecci in tutto il campo saranno di altissimo profilo.

    Di certo l’assenza di Ibra ha un peso specifico maggiore rispetto a quella di Lucio nella difesa dell’Inter. Ma Robinho-Pato è comunque una temibile coppia e Ranocchia e Chivu dovranno stare molto attenti a non essere presi in velocità.

    L’assenza di Pirlo e di Van Bommel dovrebbe far sì che Seedorf diventi l’uomo-chiave del centrocampo rossonero: l’olandese è sempre stato uno senza mezze misure. O grandissimi match o partite in cui cammina. La sua prestazione sarà quindi sicuramente fondamentale e da tenere sotto la lente d’ingrandimento.

    Per ripercorrere meglio la storia di questo derby, ecco un simpatico video che evidenzia tutti gli avvenimenti avvenuti negli ultimi 15 anni tra Milan e Inter. 15 anni ricchi di vittorie, allenatori cacciati e richiamati, delusioni, acquisti e cessioni eccellenti, scambi di giocatori ( su tutti quelli di Ibrahimovic, Ronaldo, Vieri e Leonardo) e di frecciatine pungenti tra i presidenti.

    Per finire ecco le probabili formazioni dovrebbero confermare la nostra anticipazione. E quindi:

    Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, T.Silva, Antonini; Gattuso, Seedorf, Flamini; Boateng; Robinho, Pato

    Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Chivu, Zanetti; Cambiasso, Motta, Stankovic; Snejider; Eto’o, Pazzini

    Segui Milan-Inter in cronaca diretta!

    Foto da AP/Lapresse