Materazzi Zidane, pace fatta

da , il

    La testata di Zidane a Materazzi é stata per anni al centro di polemiche, battute, parodie e critiche ma quell’episodio probabilmente ha contribuito alla nostra vittoria finale togliendo l’uomo in più della Francia e il miglior battitore di rigori transalpino. Materazzi ha da poco chiarito di aver fatto pace con Zinedine… Vediamo come.

    Il difensore dell’Inter ha raccontato in un’intervista al giornale francese ‘So Foot’ dell’episodio, avvenuto a novembre 2010, fuori da un hotel milanese: “Non l’ho raccontato prima perché pensavo dovesse rimanere tra noi, si tratta di cose che si vivono a quattr’occhi. Lui era con suo fratello e un amico. Io con un mio caro amico. Io ero lì per Mourinho, lui per il Real e ci siamo ritrovati in questo parcheggio riservato al direttore dell’hotel. La cosa è stata spontanea”.

    E da questo incontro é nato lo spontaneo scambio di dichiarazioni che ha portato al clamoroso colpo di pace tra i due. Dopo anni di polemiche ci sarebbe da dire ” finalmente “. Ecco cosa si son detti i due.

    “Sono dispiaciuto per ciò che è successo, ora è finita’, stringendo la mano del francese. Che ha replicato: “No, no, nessun problema, non ti preoccupare”.

    “Da uomo a uomo, non c’è stato nulla di più bello” ha aggiunto Materazzi. Il difensore ha poi attaccato la Fifa su come ha gestito la situazione: ” La Fifa mi ha convocato ma non ha permesso al mio avvocato di discutere con la commissione disciplinare o con chi giudica. Ciò significa che la decisione era stata già presa. Avevano giusto bisogno di tutelare Zidane, e farmi passare per cattivo. Non poteva essere più sporca di cosi…”.

    Da qui l’idea di una pace “ufficiale” davanti anche magari al presidente della FIFA, Sepp Blatter: “So che parla italiano, potremmo scambiare qualche parola tranquillamente. Presto o tardi succederà. Fare la pace davanti alla Fifa, davanti a Blatter, è pubblicità. Ma fare la pace in un parcheggio secondario di un hotel é stato come due amici o due nemici che si incontrano, si stringono la mano ed ecco tutto”.

    Vicenda chiusa definitivamente? Speriamo…

    Foto da AP/LaPresse