L’ex moglie di Cissè: “Papiss è bigamo, traditore e pure falsario”

L’ex moglie di Cissè: “Papiss è bigamo, traditore e pure falsario”
da in Calcio, Sport
Ultimo aggiornamento:
    L’ex moglie di Cissè: “Papiss è bigamo, traditore e pure falsario”

    Bisogna ammettere che Papiss Cissè non si è fatto mancare finora nulla nella sua vita. Il 30enne, attaccante del Newcastle e della nazionale senegalese, è stato attaccato di recente dalla ex moglie tramite un’ intervista pubblicata sulla pagine del tabloid Sun. Qualche mese fa l’attaccante senegalese è salito agli onori della cronaca rosa per una storia incredibile che lo ha visto protagonista. Il giocatore, fidanzato con la 24enne Rachelle Graham ex Miss Newcastle, ha spiegato alla ragazza che sarebbe volato in Senegal, suo paese d’origine, per salutare amici e parenti dopo un lungo periodo passato in Inghilterra. Tutto normale se non fosse che la punta dei bianconeri decise invece di volare a Parigi per sposare Diallo Awa, 29enne, star della nazionale di pallavolo senegalese. L’incredibile storia ha fatto il giro del mondo e adesso è stato aggiunto un altro capitolo a questa incredible ed intrecciata storia sentimentale.

    Se la love story di per sè era già strana e particolare, ora è stato inserito un nuovo capitolo che potrebbe mettere in seri guai l’attaccante del Newcastle. A prendere la parola è stata Adjia Sini Thiaw, prima moglie del calciatore. I due senegalesi sono convolati a nozze nel 2013 dopo aver dato alla luce il figlio Ousmane nel 2005. A detta di Adjia il ragazzo sarebbe nato 3 anni prima e Cissè avrebbe deciso di falsificare la data di nascita per non incappaccare nel reato di pedofilia in quanto Adjia, in quel tempo, aveva appena 13 anni. Una falsificazione per evitare di finire in carcere e guai con la giustizia potendo cosi continuare a coltivare il proprio sogni di diventare calciatore. Papiss e Adjia si amavano e dopo i trasferimenti del calciatore al Metz in Francia e al Friburgo in Germania, decise di sposare la ragazza. La loro però fu sempre una storia a distanza in quanto Papiss non volle mai portarsi dietro moglie e figlio durante i suoi trasferimenti in giro per l’Europa.

    Poi la decisione, dopo il trasferimento al Newcastle, di sistemare la propria famiglia a Dakar con un assegno minimo mensile. Papiss ha continuato la sua vita extra-coniugale fidanzandosi e addirittura risposandosi ma ora, questa scelta, potrebbe rivelarsi molto pericolosa. Cissè è un musulmano praticante e la poligamia è molto diffusa in Senegal ma per legge, al momento del primo matrimonio il marito deve scegliere la monogamia o la poligamia per il resto della sua vita e Papiss optò per la seconda scelta. Ora se la moglie Adjia decisse di denunciarlo rischierebbe un anno di carcere. Attualmente la prima moglie, stando a quanto scritto dal Sun, sembra intenzionata ad aspettare in quanto spera che un giorno suo marito torni da lei ma questa intrecciata storia potrebbe chiudersi anche con Papiss Cissè incarcerato. Una storia d’amore degna di una soap opera di un telefilm.

    522

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioSport Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15/07/2015 16:49
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI