Speciale Natale

Le 10 cose che non sai su Cristiano Ronaldo

Le 10 cose che non sai su Cristiano Ronaldo
da in Calcio, Champions League, Real Madrid, Sport
Ultimo aggiornamento: Lunedì 17/08/2015 11:21

    Cristiano Ronaldo

    Cristiano Ronaldo è uno dei campioni più amati e glamour del calcio moderno, conoscete tutto di lui? Vediamo Le 10 cose che non sapete su CR7. L’asso del Real Madrid è attualmente tra i tre calciatori più forti del pianeta insieme a Leo Messi e Andreas Iniesta. Negli ultimi anni il ruolino di marcia di Ronaldo è stato sensazionale, ricco di soddisfazioni personali e titoli vinti con i Blancos: 313 gol segnati in 300 presenze con il Real, 61 reti nel 2014/15, 2 Champions League vinte in carriera, 3 Palloni d’oro, 4 Scarpe d’oro e molti altro. Insomma solo questi numeri basterebbero per far capire la grandezza di CR7 che, appena 30enne, potrà ancora aumentare la sua bacheca personale. Oggi però abbiamo voluto cercare le 10 curiosità che anche i fans più attenti potrebbero non conoscere sull’asso del Real Madrid. Sfogliate le pagine per scoprire i segreti di CR7.

    Problema al cuore

    Cristiano Ronaldo ha rischiato di dover abbandonare il calcio quando aveva appena 15 anni a causa di una disfunzione cardiaca. La mamma del portoghese, Dolores Aveiro, lo ha rivelato poco tempo fa. Il problema al cuore è stato fortunamente risolto e la stella di ‘CR7′ ha potuto esplodere nell’olimpo del calcio.

    Caviglia destra

    Il portoghese è un calciatore completo abile sia col piede destro che col sinistro. Una particolarità del suo arto è la presenza di un ossicino in più nella caviglia destra. Questo tratto è comune solo nel 10% della popolazione mondiale. Non sappiamo se questo osso abbia regalato maggiore sensibilità o potenza a Cristiano ma di certo non è una normalità avere questo frammento osseo.

    Superstizioso

    I calciatori vivono di riti e tradizioni. Anche Cristiano Ronaldo è molto superstizioso prima di una partita e tra i suoi riti mette sempre il calzino destro per primo e fa sempre il primo passo in campo con il piede destro. Vista la sua straordinaria carriera si può dire che questo rito stia funzionando.

    Allenamento senza gravità

    Gli appassionati del fortunato cartone animato di ‘Dragon Ball’ si ricorderanno che il protagonista Goku si allenava in una particolare stanza senza gravità per aumentare la tonicità dei propri muscoli. Anche Ronaldo, nella sua villa a Madrid, si è fatto installare una macchina aerobica della Nasa che simula gli effetti della corsa in assenza di gravità.

    Suite

    Al centro sportivo del Real Cristiano Ronaldo dispone di di una suite privata e molto sfarzosa – la numero 118 – al primo piano, dove si entra solo tramite riconoscimento delle impronte digitali. Il portoghese ama l’intimità e il lusso anche quando si trova sul posto di lavoro.

    Famiglia con problemi

    La vita di Ronaldo non è stata sicuramente solo di rose e fiori. In passato ha perso prima il papà Dinis, morto a soli 52 anni per alcolismo e successivamente il fratello Hugo è finito nel tunnel della tossicodipendenza. Ora il fratello del campione è uscito da questa brutta strada grazie al primo ingaggio del campione.

    Marchio CR7

    Cristiano Ronaldo non è solo un calciatore ma anche un imprenditore di sè stesso. Da diversi anni è presente sul mercato la linea CR7 e grazie ai suoi sponsor guadagna 35 milioni di euro ai quali vanno aggiunti gli oltre 20 di ingaggio che versa il Real Madrid.

    Fan di Messi

    Cristiano Ronaldo e Leo Messi sono da tempo entrati nella storia del calcio. Giocate sensazionali, numeri da capogiro per entrambi i campioni che sono gli idoli di molti ragazzi e bambini del 2000. Tra questi c’è anche il figlio di Ronaldo che è un fans dell’ acerrimo ‘nemico’ Leo Messi.

    Statua

    L’asso del Real Madrid è nato a Madeira in Portogallo. Nell’isola lusitana è stata eretta una statua in suo onore. La raffigurazione tocca i due metri d’altezza e pesa circa 800 chili, interamente costruita in bronzo. A Madeira Ronaldo è considerata come una divinità.

    Bomber del Madrid

    Cristiano Ronaldo negli ultimi anni, da quando è passato al Real Madrid, ha fatto cose pazzesche. I suoi numeri parlano di una vera e propria macchina da gol con 313 reti segnate in 300 gare disputate. Il portoghese si trova al secondo posto tra i maggiori marcatori di sempre dei blancos e Raúl, fermo a quota 323, sarà molto probabilmente raggiunto e superato durante questa stagione.

    878

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI