Italia-San Marino 4-0: due gol per tempo convincono Prandelli

da , il

    Italia-San Marino 4-0: due gol per tempo convincono Prandelli

    Il risultato non era in dubbio, ma la prestazione ha convinto. Italia-San Marino finisce 4 a 0, con due reti per tempo (Poli, Gilardino, Pirlo e Aquilani): Prandelli esce soddisfatto dal ballo dei debuttanti di Bologna e con un Balotelli in vena che applauditissimo dal pubblico, dispensa un palo e una traversa nella ripresa. Benissimo i due di casa, Gilardino e Diamanti, sospinti dal Dall’Ara. Bene anche Poli (bello il gol che apre il tabellino al 28°), Cerci (indemoniato) e Antonelli. Non convincono molto invece Sau e Bonaventura, con l’atalantino meglio del sardo. Partendo dalle sicurezze di Buffon e Pirlo l’Italia affronta una gara a senso unico, utile soprattutto per imprimere nella testa dei nuovi il 4-3-3, nuovo credo tattico del nostro ct. Il 6 giugno contro la Repubblica Ceca non basterà il compitino, ci vorranno gli straordinaria per andare in Brasile per la Confederation 2013 già con il biglietto per il mondiale 2014.

    Il prepartita

    Questa sera a Bologna la Nazionale di Cesare Prandelli scende in campo per il primo impegno che porterà alla Confederation Cup 2013 in Brasile, passando per il match di qualificazione ai mondiali contro la Repubblica Ceca del 7 giugno. Italia-San Marino non può essere un test probante per la formazione azzurra: troppa la differenza di valori tecnici, ma sarà importante rifinire la gamba e dare dei segnali al ct che farà la cernita per l’avventura carioca di metà giugno. La diretta tv sarà offerta da Rai1 a partire dalle 20.30, con calcio d’inizio per le ore 20.45.

    Le scelte del ct

    Prandelli terrà in panchina El Shaarawy (alle prese con un problema al piede) e Balotelli (dolori alla schiena), ma soprattutto Mario avrà buone chance di scendere in campo perché il match è dedicato alla lotta contro ogni forma di razzismo. Spazio anche ai felsinei Diamanti e Gilardino e agli esordienti Sau e Cerci.

    Formazioni, Italia-San Marino amichevole 31 maggio 2013

    ITALIA (4-3-3): Buffon; Maggio, Ranocchia, Ogbonna, Antonelli; Poli, Pirlo, Aquilani; Diamanti, Gilardino, Bonaventura. All.: Prandelli

    SAN MARINO (4-2-3-1): Simoncini A.; Rinaldi F., Della Valle, Simoncini D., Vitaioli F.; Cervellini, Bollini F.; Cibelli, Vitaioli M., Gasperoni, Selva. All.: Mazza

    L’elenco dei convocati di Prandelli

    Portieri: Agazzi (Cagliari), Buffon (Juventus), Marchetti (Lazio), Sirigu (Paris St. Germain);

    Difensori: Abate (Milan), Antonelli (Genoa), Astori (Cagliari), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), De Sciglio (Milan), Maggio (Napoli), Ogbonna (Torino), Ranocchia (Inter);

    Centrocampisti: Aquilani (Fiorentina), Bonaventura (Atalanta), Candreva (Lazio), Cerci (Torino), De Rossi (Roma), Diamanti (Bologna), Giaccherini (Juventus), Marchisio (Juventus), Montolivo (Milan), Pirlo (Juventus), Poli (Sampdoria);

    Attaccanti: Balotelli (Milan), El Shaarawy (Milan), Gilardino (Bologna), Giovinco (Juventus), Osvaldo (Roma), Sau (Cagliari).