Inghilterra: espulsione record dopo 10 secondi (video)

da , il

    Ebbsfleet United, squadra dilettantistica inglese è entrata nel libro dei guinness: con l’espulsione del proprio portiere dopo solo 10 secondi, le pagine del libro dei record si sono sicuramente arricchite.

    Il tecnico dell’Ebbsfleet United ha vissuto questo incubo nel match contro il Farnborough: un espulsione che ha costretto la squadra a giocare praticamente tutto il match in inferiorità numerica e con il secondo portiere in campo.

    Fischio d’inizio e subito palla dietro a un difensore dell’Ebbsfleet United che si è visto ribattere il tentativo di rilancio da un avversario. Così ecco lo sciagurato lento retropassaggio dietro che ha visto l’anticipo da parte di un attaccante del Farnborough, fermato da un fallo del portiere inesorabile.

    Inesorabile come l’espulsione per fallo da ultimo uomo e il conseguente rigore: tutta la partita quindi con il secondo portiere e con un uomo in meno.

    Da notare la rabbia con cui il portiere ha lasciato il campo: lanciati via i guanti e gesti eloquenti che fanno capire lo stato d’animo dell’estremo difensore.

    Per la cronaca, l’Ebbsfleet ha poi perso 0-3. Battuto, quindi, il record di 12 secondi detenuto da Zé Carlos.

    Speriamo per l’allenatore che la sua squadra non faccia più inizi di partita del genere…

    Foto da AP/Lapresse