I 10 calciatori più vecchi d’Europa ancora in attività

I 10 calciatori più vecchi d’Europa ancora in attività
da in Calcio, Sport, Top & Flop
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 08/07/2015 15:11

    Marco Ballotta

    Sempre più giovani vengono gettati nella mischia del ‘calcio che conta’. Campioni in erba che hanno davanti un’intera carriera fatta di successi e titoli. Ci sono però anche i ‘vecchi campioni’, giocatori che non hanno più molte stagioni da giocare e che ancora si divertono come dei ragazzini. Attualmente il record assoluto di più vecchio giocatore ad essere sceso in campo è di Marco Ballotta. L’ex portiere di Casalecchio di Reno ha messo i piedi in campo, per difendere i pali della Lazio, in una gara della Serie A nel 2008. Aveva 44 anni e 38 giorni esatti. Una cifra record difficile da battere e da avvicinare. Abbiamo cercato nei 5 maggiori campionati europei (Serie A, Liga, Premier, Bundesliga e Ligue 1) i 10 giocatori più vecchi in circolazione.

    10. Juanfran (Levante), difensore nato il 15 luglio 1976

    Juanfran è nella top-ten dei calcatori più vecchi in circolazione. In terzino spagnolo batte di pochissimo un totem del nostro calcio, tal Francesco Totti. La sua carriera è stata un po’ altalenante. Sboccia nel Levante, nel 2000 esordisce in Nazionale contro l’Italia e dopo aver girato tra Turchia, Olanda e Grecia torna nella squadra che lo lanciò. Attualmente continua a giocare per il Levante ed è uno dei punti di riferimento della squadra.

    9. Thomas Sorensen (Stoke City), portiere nato il 12 giugno 1976

    Thomas Sorensen è considerato in Danimarca una piccola leggenda. Il portiere, attualmente allo Stoke City, è stato un grande protagonista della nazionale agli ultimi appuntamenti. Con le giuste proporzioni è il Buffon di Danimarca. Sorensen sta giocando in Premier League ormai da diversi anni. Sunderland, Aston Villa e Stoke City si sono affidati ai suoi guantoni per difendere la porta. Da un po’ di anni è diventato una riserva allo Stoke.

    8. Shay Given (Aston Villa), portiere nato il 20 aprile 1976

    Restiamo in Premier e troviamo in ottava posizione un altro portiere. Questa volta è il turno di Shay Given. Insieme a Robbie Keane è una delle grandi leggende del calcio irlandese. Sbocciato nel Celtic tenta l’avventura in Premier dove ormai risiede da diversi anni. Al Newcastle gioca per 12 campionati consecutivi. Diventa una bandiera della squadra bianconera d’Inghilterra. Decide di accettare la corte del Manchester City ma tra i Citizens non ha le stesse fortune. Da li accetta la corte dell’Aston Villa dove attualmente viene impiegato nelle coppe Nazionali.

    7. Fabien Audard (Lorient), portiere nato il 28 marzo 1976

    Cambia il campionato ma non il ruolo. Il settimo giocatore più vecchio in circolazione è Fabien Audard, portiere del Lorient. Leggermente più vecchio dei due colleghi sopracitati. Poco successo per lui che non fu mai molto preso in considerazione come top-player. La sua grande occasione arrivò nel 2005 quando accettò la chiamata del Monaco. Il suo intento era quello di giocare titolare ma dovette fare il secondo a Flavio Roma. Torna cosi al Lorient dove non trova più il ritmo di un tempo. Attualmente fa la spola tra la panchina e la tribuna in Francia.

    6. Cédric Barbosa (Evian), centrocampista nato il 6 febbraio 1976

    Cedric Barbosa è ‘arzillo vecchietto’ che continua a dire la sua nella Ligue 1 francese. Il giocatore, centrocampista tutta grinta e cuore, gioca nell’Evian ed è ancora un punto fermo della squadra tanto da aver giocato quasi 30 gare in questa stagione. A Gennaio si è tolto anche la gioia di segnare al Psg. Barbosa è uno di quei giocatori senza età. 39 anni appena compiuti ma corre ancora come un ragazzino.

    5. Manuel Pablo (Deportivo La Coruna), difensore nato il 25 gennaio 1976

    In quinta posizione troviamo una leggenda del calcio spagnolo, Manuel Pablo. Il difensore del Deportivo La Coruna è una vera leggenda per la squadra. Pablo gioca per il Depor da 17 anni. Agli inizi del 2000 ha sfiorato la Champions League, vinto la Liga e altri trofei. Manuel Pablo è devoto alla causa e il giorno che smetterà per il Deportivo sarà una gravissima perdita. Leggenda indiscussa.

    4. Jussi Jääskeläinen (West Ham), portiere nato il 19 aprile 1975

    Ai piedi del podio troviamo Jussi Jääskeläinen, portiere del West Ham. Tra esattamente un mese compirà 40 anni. La sua carriera è stata spesa principalmente al Bolton dove non ha avuto grossi successi. Dal 2012 è passato a fare la riserva nel West Ham dove gli è stato concesso di disputare qualche match sporadico. Jussi Jääskeläinen è comunque un professionista esemplare e seppur non abbia avuto una grandissima carriera è stato importante negli spogliatoi dove ha giocato.

    3. Steve Harper (Hull City), portiere nato il 14 marzo 1975

    Steve Harper ha compiuto 40 anni da pochissimi giorni. Bisogna ammettere che la sua carriera non entrerà di certo negli annali del calcio. Una vita da ‘eterno secondo’. In totale ha collezionato appena 123 presenze in 19 anni di Premier League, circa 6 presenze all’anno. Una curiosità: ha conseguito il patentino di arbitro e chissà che una volta appesi i guanti non decida di intraprendere una nuova carriera. Certo se continua a giocare anche la sua ‘vita da arbitro’ non sarà esaltante.

    2. Mark Schwarzer (Leicester), portiere nato il 6 ottobre 1972

    Magari non raggiungerà mai Marco Ballotta ma sicuramente Mark Schwarzer verrà lo stesso ricordato negli anni. Il portiere del Leicester, detiene il record di più vecchio esordiente della Champions League alla veneranda età di 41 anni e 2 mesi. Questo traguardo è stato raggiunto grazie a Josè Mourinho nel 2013-2014. Il portoghese, col suo Chelsea già qualificato, ha deciso infatti di far giocare il suo terzo portiere per regalargli questo record. Il portiere australiano è stato una vera colonna della sua nazionale.

    1. Brad Friedel (Tottenham), nato il 18 maggio 1971

    Brad Friedel

    Il giocatore più vecchio in attività è Brad Friedel. Nel giro del calcio che conta ormai da una vita, Friedel è il terzo portiere del Tottenham. Nell’ultimo periodo non sta vedendo il campo ma nella sua carriera ha giocato con continuità in Premier League. Ora la scelta di fare da chiocchia al Tottenham ai suoi più giovani colleghi. A Maggio compirà 44 anni. Friedel potrebbe essere il grande rivale di Marco Ballotta al record del giocatore più vecchio di sempre. Riuscirà a scendere in campo, in una partita ufficiale, ad almeno 44 anni e 39 giorni compiuti?

    1221