Gol sbagliati clamorosamente davanti alla porta (video)

da , il

    Ayovì e Bargas: professione attaccanti. O almeno così dovrebbe essere perchè vedendo i clamorosi errori dei due davanti alla porta si potrebbe ipotizzare che quello di segnare non sia proprio il mestiere adatto a loro.

    Jaime Ayovì è un attaccante del Toluca, squadra messicana dal passato glorioso e dal presente un pò più incerto. Questo anche grazie, o per colpa, di errori come quello di Ayovì. Clamoroso quello contro il fanalino di coda Necaxa: dopo aver ricevuto un lancio da metà campo, l’attaccante si è presentato tutto solo davanti a Perez, portiere del Nexaca e del Messico al Mondiale, superandolo in maniera elegante con un pallonetto.

    Ma al momento di appoggiare in rete con la porta completamente spalancata, Ayovì ha calciato incredibilmente alto: errore pesante data la sconfitta finale per tre a due del Toluca.

    Ma se può consolare in qualche modo il povero attaccante messicano, un suo collega ha fatto anche di peggio.

    In un match di Eredivisie, il campionato olandese, nel match tra Vitesse e De Graafschap, Hugo Bargas, attaccante del De Graafschap ha sicuramente regalato una gioia ai tifosi. Si ma a quelli del Vitesse dopo aver visto il suo errore incredibile.

    Al ventottesimo minuto della partita il difensore giapponese Michihiro Yasuda, pressato a centrocampo, ha servito un pallone difficile al suo portiere Eloy Room.

    L’estremo difensore per evitare il calcio d’angolo ha tentato un improbabile controllo di palla, perdendo però l’equilibrio e lasciando campo libero a Bargas. L’attaccante, dopo aver controllato il pallone e con la porta completamente sguarnita, ha però clamorosamente sbagliato mira.

    E tra l’altro si è passati dallo zero allo zero al risultato finale di due a zero…. per il Vitesse!

    Due errori che sono sicuramente costati caro alle loro squadre: avevamo recentemente detto come il ruolo più delicato fosse quello del portiere dopo la papera di un portiere belga ma certo che davanti a errori del genere come può poi una squadra pensare di portare a casa il risultato finale e quindi i tre punti?

    Ecco i video in sequenza dei due errori dei due attaccanti!

    Foto da AP/Lapresse