Europei 2012: Collovati spara a zero sulla Grecia nel fuori onda [VIDEO]

da , il

    Ap/LaPresse

    Figuraccia in diretta tv di Fulvio Collovati, l’ex campione del mondo con la maglia azzurra che ignaro di essere ancora in collegamento si è lanciato in un’invettiva contro la Grecia. Il commentatore sportivo della Rai stava seguendo in diretta la gara Grecia-Russia valevole per la terza e ultima giornata del Girone A, un match importante perchè avrebbe deciso insieme a Repubblica Ceca-Polonia quali nazionali avrebbero staccato il pass per giocarsi i quarti di finale. La caduta di stile era nell’aria. Durante l’incontro, l’opinionista sportivo campione iridato alla rassegna spagnola nel 1982 è apparso piuttosto teso e poco generoso nei confronti della formazione ellenica.

    Il match scorreva lentamente seguendo un leit-motiv abbastanza prevedibile con i russi di Dick Advocaat attenti ad amministrare la partita e dominare a centrocampo con l’obiettivo di raccogliere il punto sufficiente per passare matematicamente il turno. La Grecia, d’altro canto mirava a qualcosa di più ma sul campo fino a quel momento non aveva creato nessuna occasione da rete. La frittata di Collovati è stata servita a puntino sul finire del primo tempo quando nel secondo minuto di recupero i biancoazzurri ellenici sono passati in vantaggio a sorpresa grazie ad un’incursione del sempre verde mattatore Karagounis.

    L’azione offensive greca è stata gestita malissimo dalla difesa russa, immobile nell’occasione, Karagounis si è involato indisturbato verso la porta avversaria, poi esperienza e sangue freddo hanno fatto il resto. Quello è stato anche il gol che ha eliminato la Russia dalla competizione e fatto esultare Grecia e Repubblica Ceca entrambe approdate ai quarti. Il disaccordo di Collovati è stato tangibile subito. Dapprima, quando sapeva di essere in diretta, ha criticato la retroguardia russa incapace di fermare Karagounis, poi nell’intervallo, pensando di essere fuori onda, con le cuffie già appoggiate sul tavolo ma ancora aperte, ha pronunciato ad alta voce la frase incriminata: “La Grecia è una squadra di merda” – parole che si sono sentite distintamente. Chissà se qualcuno dalla regia ha fatto notare la gaffe a Fulvio Collovati, di certo i tifosi ellenici non hanno gradito il giudizio dell’opinionista.