Speciale Natale

Danimarca-Italia 2-2: Azzurri che carattere! Aquilani pareggia al 91°

Danimarca-Italia 2-2: Azzurri che carattere! Aquilani pareggia al 91°
da in Calcio, Sport
Ultimo aggiornamento:

    Gli azzurri di Prandelli tornano da Copenaghen con l’assoluta certezza delle proprio capacità nervose: Danimarca-Italia finisce 2-2 grazie al pareggio nel recupero di Alberto Aquilani, bravo e fortunato a deviare in rete un tiro di Osvaldo. La Nazionale dimostra di non voler mai perdere, anche quando non ci sono obiettivi primari. Primo tempo ottimo dei nostri che vanno in gol intorno alle mezz’ora con una perla di Pablo Daniel Osvaldo: lancio di Thiago Motta, stop a seguire con tunnel ad Agger e palla in rete sull’uscita del portiere. Gli azzurri giocano meglio e sono padroni del campo. Sul finire della prima frazione si svegliano i nostri avversari (che devono vincere per sperare ancora nel Mondiale) e pareggiano un po’ casualmente con Bendtner, bravo a sovrastare di testa Balzaretti e a mettere alle spalle di Buffon.

    La ripresa

    Nella ripresa la Danimarca sente sapore d’impresa e spinge sull’acceleratore: noi ci difendiamo e spariamo dal campo. Il raddoppio arriva ancora per mano di Bendtner che alla mezz’ora segna con un’azione fotocopia del pareggio. Cross di Krohn-Dehli e stacco imperioso dell’ex juventino. Sembra finita, ma l’Italia ha risorse nervose invidiabili: all’ultimo assalto arriva l’incredibile rete di Aquilani che complica terribilmente i sogni brasiliani dei danesi.

    La vigilia

    Stasera si gioca Italia-Danimarca, match di qualificazione per i Mondiali di Brasile 2014. Vi presentiamo gli orari tv e le formazioni di una partita che servirà a Prandelli per affinare l’intesa di un gruppo che ha già ottenuto il pass per la trasferta Oltreoceano. Attenzione all’orario: a Copenaghen si gioca alle 20.15 e la diretta tv, offerta da Rai 1, inizierà alle ore 20.05. Nel ritiro della Nazionale tiene però banco il caso Balotelli: convocato nonostante il codice etico imponesse uno stop, l’attaccante del Milan ha accusato un piccolo problema fisico ed era pronto a tornarsene a casa.

    Il ct ha però richiesto espressamente la sua presenza, necessaria per cementificare il gruppo e utilizzare queste due gare come test tecnico-tattico.

    Formazioni Italia-Danimarca, qualificazioni mondiali Brasile 2014

    DANIMARCA (4-3-3): Andersen; Jacobsen, Kjaer, Agger, Wass; Kvist, Kristensen, Eriksen; Rommedahl, Bendtner, Krohn-Dehli.

    Allenatore: Olsen.

    ITALIA (4-3-2-1): Buffon; De Silvestri, Ranocchia, Chiellini, Balzaretti; Marchisio, Montolivo, Thiago Motta; Giaccherini, Candreva; Osvaldo.

    Allenatore: Prandelli.

    450

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioSport

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI