Social Card 2018: cos’è, come funziona, chi può richiederla e i requisiti per la carta acquisti

La Social Card 2018 cambia nome: da quest'anno sarà la Carta REI 2018, ovvero la carta del Reddito di Inclusione destinata ai soggetti più indigenti. Nel nostro approfondimento vedremo cos'è la Social Card 2018, cosa cambia e quali sono i requisiti economici e familiari da avere per potervi accedere.

da , il

    Social Card 2018: cos’è, come funziona, chi può richiederla e i requisiti per la carta acquisti

    Anche quest’anno la Legge di Bilancio 2018 ha rinnovato la possibilità di usufruire della Social Card 2018. Vediamo cos’è la Social Card 2018, come funziona, chi può richiederla e quali sono i requisiti necessari per la carta acquisti, che aiuta gli italiani in difficoltà con un bonus fino a 539 euro al mese per comprare beni di prima necessità e pagare le bollette delle utenze. Da quest’anno la Social Card 2018 prende il nome di Carta REI 2018, ovvero Reddito di Inclusione.

    Cos’è la Social Card 2018

    La Social Card 2018 è un assegno mensile destinato alle famiglie in difficoltà, istituito grazie al Fondo per la lotta contro la povertà dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali. Si tratta a tutti gli effetti di un reddito di inclusione destinato a chi ne abbia i requisiti, che va richiesto al Comune di residenza.

    Come funziona la Social Card

    La Social Card 2018 funziona in maniera molto semplice, in quanto, una volta consegnati i moduli ed effettuati i controlli fiscali di rito, è l’ufficio postale di riferimento ad inviare un invito all’interessato per ritirare la card elettronica. La Social Card si ritira alle poste, infatti, e funziona esattamente come una normale carta di debito. Al momento in cui si ritira, sulla Carta REI 2018 è già caricato l’importo della prima mensilità. Prima di poterla usare, però, occorre attendere l’invio del PIN tramite lettera.

    Ma la Social Card quando viene caricata? La Social Card 2018 viene caricata a cadenza mensile e non dovrete far altro che controllarne il saldo.

    Come controllare il saldo della Social Card

    Per controllare il saldo della Social Card 2018 occorrerà recarsi ad un qualunque ATM Postamat. Qui si potrà verificare non solo il saldo, ma anche la lista dei movimenti effettuati.

    Chi può fare domanda?

    Tutti coloro che hanno i requisiti previsti possono fare domanda per ottenere la Carta REI 2018. In particolar modo, la Social Card è destinata ai disoccupati e a coloro che si trovano in stato di indigenza, secondo i parametri fissati dal Ministero. In definitiva, possono fare domanda per la Social Card 2018:

    • cittadini residenti italiani
    • cittadini residenti in uno dei Paesi dell’UE
    • cittadini extracomunitari in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (per loro è stata istituita la Carta REI Stranieri)

    Social Card per gli over 65

    Quando si parla di Social Card per gli over 65 o della Social Card per bambini, in realtà si fa riferimento alla Carta Acquisti, ovvero un sostegno mensile di 40 euro per la spesa alimentare, sanitaria e il pagamento delle bollette della luce e del gas. Tale Carta Acquisti è diversa dalla Social Card e va richiesta compilando moduli differenti, così come descritto sul sito del MEF.

    Social Card per i genitori

    La Social Card per i genitori può essere richiesta se in possesso dei requisiti indispensabili previsti dalla Legge di Bilancio 2018. A seconda del reddito e del numero di componenti della famiglia, si può ricevere un sussidio statale fino a 539 euro mensili. E’ importante ricordare che per chi ha figli minori di 3 anni, è possibile richiedere altresì la Carta Acquisti 2018.

    I requisiti per ottenere la Social Card

    La Social Card può essere approvata solo a coloro che hanno specifici requisiti di tipo economico. Infatti, dopo aver presentato la domanda agli uffici comunali, si provvederà a fare controlli incrociati al fine di accertare la veridicità di quanto dichiarato.

    Requisiti familiari per la Social Card

    Fino all’anno scorso, era necessario avere anche dei requisiti familiari per richiedere la Social Card. Dal 1° luglio 2018, invece, tali obblighi decadranno.

    Requisiti economici per la Social Card

    Ciò che invece sarà necessario avere, sono i requisiti economici per la Social Card 2018, ovvero:

    • ISEE pari o inferiore a 6mila euro
    • ISRE, al netto delle maggiorazioni, pari o inferiore a 3mila euro
    • patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, pari o inferiore a 20mila euro
    • patrimonio mobiliare pari o inferiore a: 6mila euro per le famiglie con 1 componente; 8mila euro famiglie con 2 componenti; 10mila euro per i nuclei con 3 o più componenti.

    Come ottenere la Social Card e quando fare la domanda

    La Social Card può essere ottenuta presentando la domanda agli sportelli del Comune di residenza. Il modulo può essere scaricato dal sito dell’INPS oppure richiesto al proprio CAF di riferimento o direttamente al Comune. La richiesta può essere presentata in qualunque momento e, se approvata, la Social Card 2018 ha una validità di 18 mesi.