Rimborso Biglietto Italo non utilizzato: come fare

In tempo di partenze per le vacanze, vediamo come fare per chiedere il rimborso del biglietto Italo non utilizzato. Può essere colpa di uno sciopero o per motivi personali, a chi bisogna rivolgersi? Per annullare un biglietto Italo quanto bisogna aspettare? Attenzione alle tariffe low cost non rimborsabili

da , il

    Rimborso Biglietto Italo non utilizzato: come fare

    Come fare per ottenere il rimborso del biglietto di Italo non utilizzato? In un periodo di partenze per le vacanze estive, una piccola guida è utilissima per la gestione del viaggio Italo. Capita, infatti, che qualche intoppo possa far rinunciare a un viaggio già prenotato su Italo, ma non temete perché la società rimborsa il biglietto non utilizzato a causa di problemi personali, di sciopero o di ritardo del convoglio. Andiamo dunque a scoprire come ottenere il rimborso per un biglietto di Italo non utilizzato, come annullare un biglietto Italo e come richiedere l’indennizzo di Italo.

    Come ottenere il rimborso per biglietto Italo non utilizzato

    Partiamo dal caso del biglietto Italo non utilizzato: come fare per ottenere il rimborso? Intanto vediamo a quanto avete diritto. Il rimborso Italo dopo quanto ritardo scatta? Dopo i 60 minuti e fino ai 119 minuti, avete diritto alla restituzione della cifra pari al 25 per cento del biglietto. Qualora il ritardo dovesse essere superiore ai 120 minuti, ossia due ore, il risarcimento ammonterà al 50 per cento del costo sostenuto per comprare il biglietto. Se, però, al momento in cui si viene a conoscenza del ritardo del treno ad alta velocità, si decide di non proseguire il viaggio, si ha diritto all’intero rimborso del biglietto per la tratta considerata.

    Se il servizio non dovesse essere effettuato da Ntv per sua colpa o fatto, il rimborso sarà pari all’intero prezzo pagato per il trasporto e/o il servizio accessorio

    Se il passeggero rinuncia volontariamente al viaggio, può chiedere il rimborso del biglietto non utilizzato fino a tre minuti prima dell’orario programmato di partenza del treno. Il passeggero ha diritto al rimborso del prezzo del titolo di trasporto, che non sarà utilizzato, e degli eventuali servizi accessori, che ugualmente non saranno utilizzati. Non sono rimborsabili titoli di trasporto emessi in base a offerte promozionali o a programmi di fidelizzazione che espressamente prevedano la non rimborsabilità o i titoli di trasporto rilasciati gratuitamente.

    Per ottenere il rimborso, è necessario presentare il codice biglietto e il nominativo del passeggero (anche in caso di titolo acquistato presso una biglietteria self service) a una biglietteria Italo. Per ottenere il rimborso tramite le biglietterie self service è ugualmente necessario inserire il codice biglietto e il nominativo del passeggero indicato sul titolo di viaggio. Il rimborso non può essere richiesto al personale Ntv dotato di appositi apparati mobili. Non si può chiedere il rimborso via e-mail, fax o lettera.

    Italo, in ogni caso, non rimborsa il biglietto con contanti. Ma accredita le somme su Credito Italo o Borsellino Italo.

    Come annullare un biglietto Italo

    Vediamo come fare per annullare un biglietto Italo in base al tipo di offerta che si è acquistata. Con la Tariffa base c’è massima flessibilità, nel senso che può essere cambiata e rimborsata con una trattenuta del 20% sul prezzo del biglietto. E si può cambiare o annullare fino a 3 minuti dalla partenza iniziale del treno. La Tariffa economy si può annullare e cambiare con una trattenuta del 10% sul prezzo del biglietto, fino a tre minuti prima della, partenza iniziale del treno. Il rimborso del biglietto Italo low cost non c’è. La Tariffa low cost non può essere neanche annullata e cambiata con un’altra. Stessa cosa per la tariffa Promo Italo.

    Come richiedere l’indennizzo di Italo

    Come per i rimborsi, anche la richiesta di indennizzo può essere fatta a Italo. Vediamo come richiedere l’indennizzo Italo. La richiesta dovrà essere effettuata tramite il Contact Center, dopo di che il credito verrà erogato sul Credito Italo oppure sul Borsellino Italo Più. L’indennizzo è calcolato in relazione al prezzo pagato dal passeggero per il servizio di trasporto in ritardo in arrivo, al netto di quanto versato per i servizi accessori e per eventuali sovrapprezzi. Il riconoscimento dell’indennizzo a mezzo Credito Italo o Borsellino Italo avviene entro 30 giorni dall’effettuazione del servizio di trasporto in ritardo.