Speciale Natale

Rimborso biglietto Italo in caso di ritardo: ecco come fare

Rimborso biglietto Italo in caso di ritardo: ecco come fare
da in Rimborsi, Soldi e Carriera
Ultimo aggiornamento:
    Rimborso biglietto Italo in caso di ritardo: ecco come fare

    Si chiamano treni ad alta velocità, ma questo non significa certo che siano esenti da problemi o ritardi. Italo, il treno gioiello della nuova società NTV, ha avuto il merito di portare una sana concorrenza nel settore dei trasporti su binari ma, come nel caso della concorrente Trenitalia, nel primo anno di attività non sono mancati casi di ritardo anche clamoroso. Cosa fare quando si deve chiedere il rimborso biglietto Italo? Per fortuna le informazioni sono chiare e la procedura semplice e diretta. Vediamo allora come funziona.

    Nel caso di Italo, bisogna distinguere tra rimborso e indennizzo. Con il primo si intende il rimborso totale del biglietto, concesso solo nel caso in cui il cliente non possa usufruire del viaggio per responsabilità di NTV, di altra Impresa Ferroviara, del Gestore dell’Infrastruttura ferroviaria. Con il secondo si intende un risarcimento riconosciuto dall’azienda in forma di indennizo in caso di arrivo a destinazione con un ritardo superiore ai 60 minuti, sempre che la responsabilità sia imputabile a NTV, altra Impresa Ferroviara o al Gestore dell’Infrastruttura ferroviaria.

    Anche nel caso di rinuncia al viaggio da parte dell’utente è previsto un rimborso del biglietto (da chiedere fino a tre minuti prima della partenza programmata), questa volta con una trattenuta del 20% sull’importo totale del biglietto e al netto dei servizi accessori eventualmente acquistati (cinema e ristorazione). Ricordiamo che il rimborso per rinuncia al viaggio non è però previsto per le offerte Economy, Low cost, Vado e Torno, Carnet e Abbonamenti.

    Ritardo alla partenza: in caso di partenza con ritardo superiore a 60 minuti o di cancellazione del treno (anche durante il viaggio) si scegliere il rimborso del prezzo del biglietto senza alcuna trattenuta, per la parte di viaggio non ancora effettuato o per l’intero viaggio (compresa la parte già effettuata) se la prosecuzione del viaggio non è più utile in relazione al tuo programma iniziale. Nel caso in cui il biglietto sia invece di Andata e Ritorno e il ritardo o la cancellazione interessa il treno di andata, è possibile richiedere il rimborso integrale di entrambi i viaggi o decidere di mantenere quello di ritorno.

    Nel caso in cui il ritardo sia superiore ai 60 minuti o la cancellazione interessi il viaggio di ritorno è possibile richiedere il rimborso integrale del solo viaggio di ritorno.

    In alternativa è possibile scegliere il proseguimento del viaggio verso la destinazione finale, da effettuare con gli autoservizi sostitutivi messi eventualmente a disposizione o con il primo Italo utile oppure seguendo un itinerario alternativo senza pagamento dell’eventuale differenza di prezzo; o anche in data successiva. In base ai tempi di attesa, inoltre, il cliente avrà diritto a pasti e bevande in quantità ragionevole se sono disponibili e, qualora non fosse possibile in alcun modo continuare il viaggio nello stesso giorno, anche al pernottamento in albergo.

    Ritardo all’arrivo: in questo caso, come detto, si parla di indennizzo, in misura variabile in base all’entità del ritardo all’arrivo. Se il treno arriva a destinazione con un ritardo compreso tra i 60 minuti e i 119 minuti, Italo riconosce automaticamente al cliente un indennizzo pari al 25% del prezzo del biglietto al netto dei servizi accessori. Se il treno arriva a destinazione con un ritardo superiore ai 120 minuti, Italo riconosce automaticamente un indennizzo pari al 50% del prezzo del biglietto al netto dei servizi accessori. Non viene riconosciuto indennizzo qualora la causa del ritardo non fosse imputabile a NTV, ad altra impresa Ferroviaria o al gestore dell’Infrastruttura Ferroviaria, per cui è importante prestare attenzione alle comunicazioni tramite il Contact Center Pronto Italo e la sezione Italo informa del sito italotreno.it

    Modalità di rimborso: il rimborso verrà riconosciuto agli aventi diritto nei tempi tecnici necessari e comunque entro 30 giorni dall’effettuazione del servizio in ritardo o cancellato. Il cliente potrà richiedere il rimborso non appena sarà a conoscenza del ritardo, chiamando il Contact Center Pronto Italo e fornendo il codice biglietto e il nominativo riportato sul biglietto. Pronto Italo provvederà ad accreditare tempestivamente la somma su Credito Italo o, se se iscritti al programma Italo Più, direttamente sul Borsellino Italo. L’indennizzo verrà riconosciuto automaticamente agli aventi diritto di norma entro sette giorni dall’effettuazione del servizio in ritardo e comunque entro 30 giorni, nei casi in cui sia necessario accertare le responsabilità. Per velocizzare le operazioni di riaccredito questo verrà versato sul Credito Italo del passeggero o, se iscritto al programma Italo Più, sul Borsellino Italo.

    765

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RimborsiSoldi e Carriera

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI