Natale: guida al risparmio dai regali al cenone

Natale: guida al risparmio dai regali al cenone
da in Consigli soldi e carriera, Soldi e Carriera, Natale 2016
Ultimo aggiornamento: Giovedì 04/12/2014 16:12

    Come risparmiare a Natale

    E’ tempo di Natale, e noi vogliamo esservi vicini con una piccola ma utilissima guida al risparmio, da leggere e rileggere in questi giorni dove è facile farsi prendere la mano per le feste. La crisi economica ancora pesa in maniera prepotente nelle nostre vite, quindi vi invitiamo a leggere i nostri suggerimenti su come risparmiare a Natale, su come fare per economizzare, lì dove si può, dato che è sempre vantaggioso spendere in maniera attenta. A Natale un regalo non si nega a nessuno, ma vediamo come fare per non dilapidare tutto lo stipendio, tredicesima compresa!

    Decorazioni di Natale
    Decorazioni di Natale

    Usate l’arte del riciclo per rendere la casa una perfetta bomboniera di addobbi. Potete creare da voi festoni colorati e lucette a led da mettere pure sull’albero di Natale (ma se non siete esperti, non improvvisate). Cartoncini, bottiglie di plastica, tappi, scatole e bottoni possono essere usati in maniera davvero creativa! Meglio ancora se farete tutto questo in allegria con i vostri bambini.

    Gli addobbi
    Addobbi

    Se non avete proprio tempo da dedicare provate ad affidarvi alle catene di distribuzione che spesso propongono sconti e prezzi in genere più bassi del negozietto sotto casa. Non riducetevi all’ultimo momento, perchè a una settimana da Natale i prezzi, ovviamente, subiscono un’impennata.

    I regali per bambini
    Giocattoli

    Le spese per giocattoli e regali in genere sono quelle più alte, dopo il cenone. Se per alcune cose è difficile risparmiare (pensate ai giocattoli per i vostri bambini: se i bambini desiderano qualcosa, è praticamente impossibile sostituire quel regalo con un altro), per altre cose sono sempre a nostra disposizione i supercentri commerciali, che propongono sconti che i negozi specializzati non sono in grado di offrire.

    Altri regali
    Regali di Natale

    Per altri tipi di regali, ad esempio per i vostri amici e amiche, potete optare verso le creazioni fatte a mano vendute nei mercatini di Natale che vengono allestiti in questo periodo nelle vie e nelle piazze delle città. Ci sono gadget e monili che costano pochi euro ma sono bellissimi.

    e-commerce
    Acquisti online

    Potete poi cercare la merce che volete sui siti di e-commerce. Comprare online vi permette di abbassare notevolmente i costi delle spese. Per i regali vale la regola d’oro di non ridursi mai all’ultimo minuto, perché spesso alle offerte last minute non corrisponde una qualità eccelsa del prodotto e ci potrebbe essere il bisogno di effettuare un reso, con tutto il ritardo che ne viene.

    Il cenone
    Cenone

    Il risparmio maggiore nell’acquisto dei cibi per il cenone delle feste si può ottenere confrontando spesso i volantini delle offerte della grande distribuzione, non fermandosi al negozio sotto casa e tenendo sempre le promozioni anche dei discount.

    I dolci tipici
    Panettone e Pandoro

    Per i prodotti ‘sempreverdi’ come panettoni e pandori, sappiate che proprio a ridosso del 25 subiscono dei rincari, per poi scendere di prezzo nuovamente. In aiuto dei consumatori ci sono varie app specifiche dedicate alla ricerca dei volantini con offerte più aggiornate di settimana in settimana. E’ un buon modo per tenere tutto sotto controllo e fare la spesa in maniera intelligente.

    Scegliere Made in Italy
    Menu di Natale

    Per le feste di Natale, dal Trentino alla Sicilia, sono sempre di più i mercatini made in Italy che mettono in mostra prodotti artigianali locali, e tra le cui bancarelle si possono trovare prodotti di alta qualità a un prezzo più accessibile rispetto ai prodotti importati. Anche i vini, ad esempio, o lo spumante può essere acquistato al posto di vini esteri e champagne, decisamente più costosi.

    Cucinare in casa
    Cucinare in casa

    Anche se non siete dei cuochi, fatevi aiutare, magari facendo qualche prova culinaria prima del gran giorno, giusto per prendere confidenza con i fornelli. Il nostro suggerimento è infatti quello di cucinare in casa tutto quello che potete, piuttosto che acquistare pietanze direttamente in rosticceria o al ristorante. I costi si abbassano notevolmente.

    990

    PIÙ POPOLARI