Le 5 regole per guadagnare in Borsa secondo Warren Buffett

Warren Buffett è l’investitore N.1 al mondo. Ecco i suoi preziosi consigli per guadagnare in Borsa senza sorprese.

da , il

    Warren Buffett, il grande investitore americano di successo, ”svela” quali sono le sue regole d’oro per guadagnare in Borsa con certezza e assicurarsi una carriera di soddisfazioni e buoni investimenti. Il genio della finanza, conosciuto con il simpatico nome di oracolo di Omaha, proprio per le sue straordinarie capacità previsionali in ambito finanziario, è riuscito con gli anni a mettere da parte un patrimonio di tutto rispetto che gli ha permesso di scalare la classifica degli uomini più ricchi del mondo stilata da Forbes per ben due anni di fila (2007/2008). Sempre secondo la rivista, il suo patrimonio nel 2014 era di circa 66 miliardi di dollari. Anche se Buffett non ha mai stilato norme vere e proprie da seguire, le sue linee guida si possono trarre dalle interviste e dalle comunicazioni scritte agli azionisti della sua Berkshire Hathaway. Dopo aver visto COME INVESTIRE IN BORSA SENZA CORRERE RISCHI ecco di seguito le regole che servono per guadagnare in Borsa secondo Warren Buffett.

    Studiare i dati delle aziende

    Prima si selezione le azioni da acquistare bisogna studiare da vicino i dati finanziari storici delle aziende, soprattutto analizzando il ROE (return on equity), la redditività del capitale proprio. In uno storico di dieci anni dev’essere almeno pari al 15%.

    Scegliere aziende senza debiti

    Buffett è solito analizzare molti dati finanziari storici sulle singole aziende, guardando soprattutto a come sono gestite, all’eventuale debito presente e ai progetti che riguardano investimenti. Le aziende con debiti sono considerate poco solide, quindi sono anche da scartare in favore di aziende sane in grado di generare profitti e soprattutto focalizzate sul reinvestimento di tali risorse.

    Controllare il management

    Buffett studia la qualità del management di un’azienda, oltre che la sua stabilità. Scandagliare ogni aspetto di un amministratore delegato (dal curriculum, allo stipendio, alle sue decisioni prese in passato) è un must che chi vuole comprare deve tenere presente per capire lo stato di salute di una azienda.

    Assicurarsi del valore dell’azienda

    Il valore di un’azienda è quello che porterà la stessa ad avere solidità nel futuro. Un’azienda di valore deve avere prospettive a lungo termine, deve sapersi innovare su un mercato sempre più competitivo. Una delle domande a cui l’esperto risponde quando deve scegliere è ”Questa impresa sarà in grado di vendere i suoi prodotti tra 30 anni?”.

    Concentrarsi su prodotti speciali

    Per ottenere il massimo guadagno dagli investimenti in Borsa bisogna prediligere, come fa Buffet, le aziende che producono un prodotto unico o vendono qualcosa di talmente speciale da non avere rivali.