I lavori più pagati del mondo

Chi non sogna un lavoro pagato a peso d'oro. Sicuramente in Italia sono in tanti a cercare un impiego bello e redditizio, meglio ancora se da svolgere nelle quattro mura di casa, ma è possibile? Noi abbiamo provato a stilare la lista dei lavori più pagati al mondo, potreste trovare il vostro impiego del futuro...

da , il

    Quali sono i lavori più pagati del mondo? Tutti noi ogni tanto vorremmo ricevere una maggiore gratificazione economica dal lavoro che svolgiamo, ma solitamente l’idea del datore è pagare il minimo indispensabile. Tuttavia esistono alcuni lavori che per rischio, competenze o altre variabili vengono pagati molto più degli altri, e sono appunto impieghi ai quali molti ancora guardano con occhi trasognanti: andiamo dunque a scoprirli insieme!

    Traduttore e interprete

    Da sempre ben pagato, quello del traduttore è un ruolo attuale e importante, specialmente in un mondo veloce e connesso come oggi. E dimenticate l’inglese: le lingue non saranno soltanto le solite inglese, tedesco e francese, ma ormai sono ricercati parlanti di russo, arabo e cinese. Se cercate un lavoro redditizio da casa, facendo il traduttore potete arrivare a guadagnare cifre superiori ai 30mila euro annui lordi.

    Notaio

    Notoriamente tra i lavori più pagati in assoluto, quello del notaio è un ruolo di grande prestigio inserito in un settore che non invecchia mai. Un notaio in Italia guadagna finanche 50 mila euro al mese, una cifra notevole per una professione che in pratica esiste solo in Italia. Poco lavoro manuale e molta responsabilità caratterizzano questo mestiere, che certamente non rientra tra i peggiori lavori del mondo.

    Mobile developer

    Lo sviluppatore produce software e applicazioni per dispositivi mobili, ed è uno tra i lavori più richiesti in Italia oggi, anche perché non esiste ancora una formazione adeguata ed è quindi molto richiesto e redditizio. Per i guadagni anche qua si varia tra i 20mila e i 40mila euro annui dopo al massimo 5 anni di lavoro.

    Commercialista

    Da sempre il commercialista, altra figura particolare presente quasi solo in Italia, è una professione molto redditizia, un commercialista dipendente di una azienda può guadagnare sui 2.500 euro netti al mese, mentre chi ha uno studio da commercialista tutto suo può fatturare anche diversi milioni di euro all’anno.

    Addetto alla dogana

    Forse non rientra tra i lavori più belli e neache tra i lavori più strani, ma è davvero redditizio: l’addetto doganale controlla le spedizioni, le transizioni alla dogana e gestisce le pratiche burocratiche. Non è un lavoro particolarmente dinamico, ma è sicuramente di responsabilità. Bisogna infatti conoscere le leggi dei Paesi dove vengono effettuate le spedizioni, e possibilmente anche qualche lingua oltre l’inglese. Si inizia con 18mila o 23mila euro annui lordi, ma si arriva a oltre i 30mila già dopo i primi trentasei mesi di lavoro. Rientra anche tra i lavori più pagati senza laurea.

    Medico

    Non poteva infine mancare in questa ricca classifica il lavoro ben pagato per eccellenza, quello del medico. Il ritorno economico però in questo caso varia anche di molto a seconda della specializzazione e della disciplina, ma in ogni caso un medico specializzando prende intorno ai 1600 euro al mese, mentre un medico ospedaliero guadagna in totale tra i 2600 e i 3500 lordi. Occorrono però molti anni di studio e una imprescindibile passione per la medicina.