I 12 lavori più pagati e redditizi da fare in Italia

In Italia è difficile trovare lavoro, ma sapete quali sono i lavori più pagati e redditizi da fare? Ve lo diciamo noi, in base allo stipendio lordo annuo. Fondamentale saperlo per orientare la propria formazione professionale

da , il

    In cerca di un impiego? Allora vi sarà utile sapere quali sono i lavori più pagati e redditizi da fare in Italia. Difficile al giorno d’oggi trovare nel Bel paese, un lavoro ben retribuito: colpa della crisi, dei datori di lavoro che non assumono e del braccino corto delle aziende. Per questo è importante sapere quali sono i migliori impieghi in modo da per poter indirizzare la propria formazione professionale verso questi campi, in modo da iniziare subito con uno stipendio alto, che permetta poi di avere un tenore di vita più che soddisfacente.

    Import – Export

    Partiamo con l’import – export. Bisogna avere un’ottima padronanza della lingua inglese per poter fare questo lavoro. Serve poi la laurea giusta. Il più, a questo punto, è fatto. Non resta che fare domanda nel settore spedizioni via mare, aria e terra. Chi è impegnato nel processo organizzativo, infatti, può arrivare a una retribuzione lorda di oltre 30 mila euro annui. Niente male.

    Addetto alla dogana

    Ecco poi, in Italia, l’addetto alla dogana tra i lavori più pagati e redditizi. Anche in questo caso, è necessario avere un debole per le lingue straniere, ma anche conoscere il sistema fiscale di diversi Paesi e la patente doganale. In questo caso, si parte da un compenso annuo medio di 20 mila ma, acquisendo esperienza, si arriva a 30 mila euro lordi tondi tondi.

    Seo manager

    Non può mancare la tecnologia, non può mancare neanche internet tra i lavori meglio pagati. Tra i ruoli più redditizi segnaliamo il Seo Manager. E’ sufficiente avere 2 – 3 anni di esperienza nel settore per arrivare a uno stipendio che supera tranquillamente i 30 mila euro annui. Chi è il Seo? E’ colui che ottimizza i contenuti web per farli leggere ai motori di ricerca e farli posizionare nelle prime posizioni.

    Ingegnere informatico

    L’ingegnere è ancora un lavoro appetibile. Specialmente se specializzato nel ramo dell’informatica. Anche in questo caso, siamo nel mondo del web. L’ingegnere informatico è tra le figure più ricercate, tanto è vero che datori di lavoro e aziende sono disposti a pagare anche 40 mila euro lordi l’anno pur di accaparrarsene uno di livello.

    Mobile developer (programmatore di App)

    Il mondo del mobile ha portato a sviluppare una nuova figura, il Mobile developer, professionista che ha il compito di sviluppare software e applicazioni per dispositivi mobili, in particolare per Android iOS. E’ richiesta una laurea in ingegneria informatica o gestionale e, naturalmente, una vera passione per il settore. Si entra con 20 mila euro lordi ma, in 4-5 anni, si toccano i 40 mila euro lordi annui.

    Notaio

    Resta in auge la figura del notaio, figura antica, ma sempre tra le più retribuite. In Italia, questo professionista arriva a guadagnare 50 mila euro al mese. Pensate: il notaio esiste praticamente solo nel nostro Paese. Negli altri, infatti, il suo lavoro viene svolto da un normale avvocato.

    E-commerce manager

    Il trading online, ossia il commercio online, è talmente importante oggi – e genera un giro d’affari talmente grande – da rendere l’indispensabile la figura dell’e-commerce manager, responsabile vendita dei canali online dell’azienda per cui lavora. Si entra con un minimo di 20 mila euro lordi, per poi arrivare a 40 mila, una volta conosciuti meglio tutti i trucchi del mestiere.

    Commercialista

    Eccoci arrivati al commercialista, altra figura che esiste praticamente solo in Italia. E’ una professione molto redditizia. Se si è dipendenti di un’azienda si guadagna uno stipendio di 2.500 euro netti al mese. Chi ha uno studio da commercialista tutto suo, può fatturare milioni di euro l’anno.

    Medico

    Il medico è una di quelle professioni antiche e moderne insieme. E resta ben pagata. Con una specializzazione si arriva a mettere sul conto corrente cifre a diversi zeri. L’estetista, il cardiochirurgo, il cardiologo sono sicuramente tra le specializzazioni che più fanno guadagnare i camici bianchi.

    Oil e gas

    Siamo ancora in ambito ingegneristico. Sono ben pagati coloro che si occupano del settore Oil&Gas, in particolare se danno la loro disponibilità a viaggiare. Si comincia con uno stipendio da 24 mila euro lordi, salendo poi a seconda delle esperienze e delle qualifiche.

    Impiegato nel settore vendite

    Vanno molto bene anche gli impiegati nel settore vendite. Chi sono? Sono coloro che si interessano della gestione dei clienti e dell’acquisizione di nuovi. Possono arrivare a guadagnare tra i 20 mila e i 35 mila euro lordi. Una bella somma, soprattutto in questo periodo di vacche magre un po’ ovunque.

    ood & Beverage Manager

    Siamo arrivati al Food&Beverage Manager, colui a cui viene affidata, in strutture organizzative particolarmente complesse e con un elevato livello di servizio, la responsabilità della conduzione e della pianificazione dei servizi di ristorazione, formulando standard di qualità, quantità e costo. Ottima conoscenza dell’inglese e di una seconda lingua e capacità di gestione e organizzazione fanno schizzare lo stipendio a 40 mila euro lordi anche avendo poca esperienza.