Speciale Natale

I 10 lavori più esclusivi e invidiati al mondo

I 10 lavori più esclusivi e invidiati al mondo
da in Lavoro, Soldi e Carriera
Ultimo aggiornamento:
    I 10 lavori più esclusivi e invidiati al mondo

    E’ opinione comune che il lavoro logora, soprattutto se l’attività in cui si è impegnati è monotona e poco gratificante. Non andatelo però a dire a quei fortunati signori che hanno il privilegio di mantenersi facendo lavori esclusivi. Quali? Scopriamo insieme la classifica dei 10 lavori migliori del mondo.

    Partirei subito con tale Ben Southall, 34 anni, che ha avuto la fortuna di essere scelto tra 34 mila candidati per prendersi cura di un’intera isola paradiso nella Barriera Corallina. Un contratto di sei mesi a ben 111 mila dollari per nuotare, esplorare e rilassarsi, con l’unico obbligo di scrivere un blog giornaliero per invogliare i turisti a visitare il resort.

    Non male anche il lavoro di Roisin Madigan, di 22 anni, che viene pagata 1000 sterline per testare letti di lusso per un’azienda produttrice di forniture per hotel esclusivi. In pratica pagata per dormire. Ancora nell’ambito dei tester, aggiungerei Tommy Lynch, che ha abbandonato il suo lavoro fisso per diventare tester di attrazioni per i parchi acquatici, con prevalenza di scivoli. Per fare questo faticoso mestiere, il giovane è “costretto” a viaggiare in giro per il mondo, tutto pagato, ovviamente.

    Se c’è però un uomo che susciterà l’invidia di tutti è però Jaime Rascone, che per arrotondare lo stipendio ha pensato bene di proporsi come tester per prostitute in un bordello in Cile. In pratica il signore deve effettuare controlli di qualità sulle nuove arrivate, e magari rifare il tagliando alle più esperte. A volte sono le aziende famose a dare ottime possibilità, come la Durex, che qualche anno fa mise un annuncio per tester di preservativi.

    Non è ben chiaro con chi si dovessero testare, però.

    Per la serie donne e buon vino, c’è poi chi ha fatto del bere una passione e un mestiere, diventando blogger e tester di vini pregiati, come Hardy Wallace, che riceve regolarmente bottiglie di vino da recensire. Tutto gratis. Per chi invece adora le auto, c’è sempre la possibilità di diventare piloti per i test delle nuove vetture o per saggiare le capacità estreme delle supercar, come dei ragazzi che hanno dovuto guidare una Lotus per sfidare la velocità di un aereo.

    Per chi volesse iniziare a lavorare da piccolo, c’è l’esempio di Harry Willsher, che è stato assunto da un’azienda come assaggiatore di dolci e caramelle: la fatica consiste nel degustare nuovi prodotti per capirne i margini di miglioramento. Non da tutti. Chi invece si considera un geek e adora computer e videogiochi, ci sono gli ultimi due lavori.

    Il primo è fare da usability tester per i videogames, spesso stando comodamente seduti sul proprio divano, come accadde per il lancio di World of Warcraft, il gioco online multiplayer più famoso in assoluto. Questo, peraltro, è il più facile da ottenere, visto che le case di produzione sono spesso alla ricerca di buoni giocatori.

    Ultimo lavoro che vi permette di guadagnare con poco sforzo è senza dubbio quello di guidare le bici (o le auto) di Google con le telecamere per mappare strade e città per il servizio Maps: telecamere, un GPS e tanta pazienza sono le uniche doti che servono. Pronti per mandare il curriculum per uno di questi entusiasmanti mestieri?

    550

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LavoroSoldi e Carriera

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI