I 10 brand e marchi che valgono di più al mondo per il 2017

Il 2017 vede i brand di Silicon Valley sul podio come valore economico globale nella classifica di Interbrand. Ecco la classifica dei 10 brand e marchi che valgono di più al mondo per il 2017, con Coca-Cola che scende al quarto posto. Rappresentato nella top ten anche l'automotive

da , il

    Tecnologia e hi-tech dominano la classifica annuale di ‘Interbrand’ che prende in considerazione i brand e marchi che valgono di più al mondo anche per il 2017. La Silicon Valley si appropria delle prime posizioni nel ‘Best Global Brands’, che contiene i 100 marchi con il maggiore valore economico in tutto il mondo. Coca-Cola che, comunque, continua a rappresentare la tradizione, quest’anno si deve accontentare del quarto posto. Vediamo dunque la top ten dei brand, che racchiude il 42 per cento del valore dell’intera classifica.

    10. Ibm (46.829 milioni di dollari)

    Ibm chiude la top ten con 46.829 milioni di dollari, che significa un importante -11 per cento rispetto all’anno precedente. Tutti conoscono Ibm, società di tecnologia globale che offre anche servizi di hosting e di consulenza. Il nuovo sistema cognitivo Ibm Watson consente anche nuove partnership tra essere umano e computer. Su Facebook, Ibm ha 954.757 ‘like’, su Twitter siamo a 396.282 follower.

    9. Mercedes – Benz (47.829 milioni di dollari)

    L’automotive, con Mercedes – Benz – si prende la nona posizione in classifica e un valore economico di 47.829 milioni di dollari, facendo segnare un incremento del 10 per cento rispetto a dodici mesi fa. Mercedes – Benz produce auto di lusso per il gruppo Daimler, produttore di autovetture premium, di veicoli commerciali e pioniere nell’ingegneria e nella mobilità. I numeri social: a 20.847.149 piace la pagina Facebook, su Twitter i follower sono 2.034.921.

    8. Facebook (48.188 milioni di dollari)

    Facebook ha avuto un incremento da capogiro, +48 per cento, entrando di forza all’ottavo posto con un valore del brand pari a 48.188 milioni di dollari. E’ il social network per eccellenza, aiuta a connettersi miliardi di persone in tutto il mondo. E si possono condividere foto, video ed esperienze. A 191.165.586 piace la pagina Facebook, su Twitter, invece, la creatura di Mark Zuckerberg ha 14.041.406 follower.

    7. Toyota (50.291 milioni di dollari)

    Toyota perde il 6 per cento rispetto a 12 mesi fa e si attesta su 50.291 milioni di dollari di valore. In questo momento storico, la Casa automobilistica è impegnata nello sviluppo di vetture ecologiche, il che ci porterà ad avere in futuro bassa emissioni di carbonio. Attualmente, produce una gamma di veicoli diversi in tutto il mondo. La pagina Facebook piace a 3.607.607 di persone, su Twitter ci sono 679.386 follower.

    6. Samsung (56.249 milioni di dollari)

    Samsung è sesto come marchio. I 56.249 milioni di dollari di valore significano +9 per cento rispetto all’anno scorso. Diverse le aziende controllate, ma quella di punta è Samsung Electronics, leader nel mercato mondiale per la produzione di elettronica ad alta tecnologia e di supporti digitali. I suoi smartphone sono tra i più diffusi al mondo. La pagina Facebook piace a 3.951.056 persone, su Twitter i seguaci sono 315.460.

    5. Amazon (64.796 milioni di dollari)

    Il gigante dell’e-commerce è l’altro marchio che ha fatto passi da gigante rispetto al 2016, guadagnando il 29 per cento e portandosi a 64.796 milioni di dollari di valore. Come sappiamo, Amazon ha ormai allargato il campo a diversi servizi, è la più grande piattaforma di vendita al dettaglio su internet. I numeri dei social non mentono, infatti: la pagina Facebook piace a 27.905.019 persone, su Twitter il gradimento è pure molto elevato: 2.665.177 follower.

    4. Coca-Cola (69.733 milioni di dollari)

    Coca-Cola è un marchio evergreen perché cerca sempre di rinnovarsi. Eppure, ha dovuto cedere il passo alla Silicon Valley, scivolando al quarto posto con un valore di 69.733 milioni di dollari, vale a dire -5 per cento (nel 2012 era il primo marchio al mondo). Coca-Cola company è la più grande azienda di bibite al mondo, sono oltre 500 i suoi marchi sparsi per il mondo. Su Facebook mostra tutta la sua popolarità con 105.905.475 like, su Twitter i follower sono 3.387.726.

    3. Microsoft (79.999 milioni di dollari)

    Microsoft, nel 2017, ha visto crescere del 10 per cento il valore economico del suo marchio, a 79.999 milioni di dollari. Azienda nata nel 1975, oggi è leader nei settori software, servizi, dispositivi e soluzioni per aiutare le persone e le imprese a realizzare il loro pieno potenziale. La pagina Facebook piace a 10.917.908, su Twitter i seguaci di Microsoft sono 8.223.283. Microsoft è l’ultimo marchio prima dei due big che superano abbondantemente i 100 milioni di dollari di valore. Ma continua a scalare posizioni ogni anno che passa.

    2. Google (141.703 milioni di dollari)

    Google è il motore di ricerca per eccellenza. La crescita pare non fermarsi mai. Anche negli ultimi 12 mesi ha guadagnato il 6 per cento, portandosi a 141.703 milioni di dollari di valore globale del marchio. La società di tecnologia in questo momento non teme confronti nel suo ramo. Su Facebook, la sua pagina piace a 24.031.259 persone; su Twitter, invece, i follower sono ben 18.919.121.

    1. Apple (184.154 milioni di dollari)

    Apple mantiene la prima posizione in classifica per il quinto anno consecutivo, guadagnando il 3 per cento, e portandosi a 184.154 milioni di dollari. Società tecnologica che punta sull’innovazione dei suoi prodotti e delle sue piattaforme software, fornendo esperienze senza soluzione di continuità in tutti i dispositivi e potenziandoli costantemente. Su Facebook piace a 8.430.460 persone, su Twitter conta 1.377.158 di seguaci affezionati.