Coworking a Milano: i migliori 11

Coworking Milano: i migliori 11. Scopriamo i migliori spazi di condivisione del lavoro a Milano, nel centro o appena fuori. Offrono pulizia, tranquillità, socializzazione. C'è anche quello fatto apposta per le mamme creative con spazio per i più piccoli

da , il

    Coworking a Milano: i migliori 11

    Coworking a Milano: i migliori 11. In quanto capitale dell’economia e dell’innovazione, Milano non poteva non avere un numero rilevante di coworking Milano Centro o appena fuori. Ambienti eleganti, sereni, adatti soprattutto a qualsiasi esigenza. Andiamo dunque a scoprire dove si trovano e cosa offrono gli 11 migliori coworking milanesi . Ricordando che ogni coworking Milano ha prezzi diversi e che ci sono offerte di coworking gratis a Milano (da cercare assolutamente)

    Coworking Milano Copernico

    Copernico

    Iniziamo con il Coworking Milano Copernico, che si trova in via Copernico 38. Qui vengono soddisfatte le necessità più disparate, sia per le startup sia per il libero professionista. Ci sono uffici privati, con isolamento acustico e pulizie quotidiane, e nelle zone comuni postazioni di lavoro affittabili giorno per giorno o con contratti di un mese.

    Troviamo al Coworking Milano Copercnico una caffetteria, più sale riunioni, un giardino privato, l’accesso alla palestra affiliata. Insomma, un’offerta che regala il massimo della comodità al lavoratore.

    Talent Garden

    Talent Garden

    Il Talent Garden è sito in via Arcivescovo Calabiana 6 e via Merano 16. C’è davvero tutto quello che un coworker cerca. Ben 13 uffici in tutto il mondo, due a Milano, appena fuori dal centro. Una sala riunioni, la sala relax con calcio balilla, caffetteria, ristorante e piscina esterna (Talent Garden Calabiana) danni l’idea perfetta del welfare che il lavoratore cerca.

    Regus

    Regus

    Il Coworking Regus di Milano si trova in via Mengoni 4. E’ stato dei primi spazi di lavoro destinati alla condivisione a Milano. Oggi troviamo 16 uffici nella metropoli lombarda e un totale di 33 in tutta Italia.

    Lo spazio di lavoro è piuttosto tradizionale e perfetto per i liberi professionisti a caccia di una soluzione più flessibile rispetto all’affitto di un ufficio in proprio.

    Yoroom

    Yoroom

    Il coworking Yoroom si trova in via Pastrengo 14. Spazio di lavoro pulito, fresco e con l’ambizione di diventare una ‘Comunità socialmente responsabile’. Il posto perfetto per perfezionare le idee e lavorare a un nuovo progetto. Oltre 1000 metri quadrati in zona Isola. Yoroom è un vero e proprio incubatore di imprese e progetti a impatto sociale ed economico per il territorio.

    Santeria

    Santeria

    Santeria è in via privata Ettore Paladini 8. E’ il coworking Milano Lambrate. Qui si possono trovare sinergie e network sul posto di lavoro. C’è un bar caffetteria, un cortile esterno per i mesi più caldi, diversi eventi organizzati durante tutto l’arco dell’anno, compresi i concerti. Più che un semplice coworking, è un luogo di ritrovo per liberi professionisti.

    Sarpi Otto

    Sarpi Otto

    Sarpi Otto, come dice il nome, è in via Paolo Sarpi 8. Difficile distinguere la linea tra un coworking e una caffetteria. Ci si può sedere a parlare di lavoro, sorseggiando un caffè o facendo pausa pranzo. Oppure continuando a lavorare, con il pc acceso. Spazi ampi e luminosi, combinano il gusto estetico scandinavo a un po’ di verde che mette allegria. Da assaggiare gli aperitivi, magari a fine giornata o tra email e telefonate.

    Qf/Qwork + QBaby

    Qf Qwork e QBaby

    Spostiamoci in via Procaccini 11, dove le mamme creative hanno il luogo ideale. Ci sono un paio di uffici privati e una sala riunioni, ma c’è pure uno spazio per i più piccoli. A completare l’offerta, sala caffetteria e sala relax. Qui si può condividere il lavoro, ma pure le esperienze, i momenti di benessere e di socialità.

    Base Milano

    Base Milano

    Base Milano è situato in via Bergognone 34. Spazio perfettamente attrezzato, oltre 2 mila metri quadrati tra scrivanie e laboratori. Si trova qui anche Casa Base, vera e propria casa con sale comuni e dieci stanze, in parte aperte al pubblico e in parte per progetti di residenze d’artista, utilizzabile per shooting, eventi, riunioni, socializzazione.

    Coffice

    Coffice

    Coffice è in viale Emilio Caldara 1. E’ il coworking Milano Porta Romana. Si differenzia dagli altri luoghi che abbiamo visto perché a prima vista appare come un semplice caffè. Ma non è proprio così. Si paga a ore e, nel prezzo, sono inclusi colazione e caffè. Perfetto per chi vive alla giornata.

    Moleskine Cafè

    Moleskine Cafè

    Il Moleskine Cafè è in corso Garibaldi 65. Si possono passare alcune ore a lavorare, nel cuore di Brera. Offre wifi gratuito e un gran numero di prese per ricaricare computer e smartphone. Qualcuno fatica a indicarlo come un coworking perché qui si può proprio mangiare, con menu salutisti a colazione e a pranzo e un caffè filtrato. C’è anche il negozio dei taccuini più trend della generazione ultima.

    Coworking Cowo

    Cowo Navigli

    Il Coworking Milano Navigli, alla Darsena, in viale Gorizia 4, presso lo studio Armadillo, fa parte di Cowo Milano. Questa è un’area completamente rinnovata dopo Expo. Nei pressi bar, ristoranti, un ufficio postale, negozi e supermercati. Nel cortile si possono parcheggiare le biciclette in tutta sicurezza. Il coworking è composto da due stanze, a disposizione stampante, scanner, tavolo luminoso, frigo, microonde, bagno, su richiesta un piccolo set fotografico.