Speciale Natale

Come si diventa Vigile del Fuoco

Come si diventa Vigile del Fuoco
da in Lavoro, Soldi e Carriera
    Come si diventa Vigile del Fuoco

    Come si diventa Vigile del Fuoco permante? Quali sono i requisiti generali per diventare Vigile del Fuoco discontinuo? Per prima cosa bisogna sapere che occorre superare un concorso pubblico, ed essere in possesso di alcune caratteristiche e soddisfare determinate condizioni. Andiamo a riepilogare quali sono tutti i requisiti necessari per diventare Vigile del Fuoco in Italia.

    Quali requisiti bisogna avere per fare il Vigile del Fuoco? Oltre ad avere la cittadinanza italiana, per diventare Vigile del Fuoco in Italia é sufficiente avere ottenuto il diploma di istruzione secondaria di primo grado (quindi la licenza media inferiore) e bisogna dimostrare di essere il possesso di determinati requisiti psico-fisici e attitudinali, come previsto dalla legislazione.

    Bisogna dunque godere dei pieni diritti politici, bisogna avere avuto una condotta civile e morale regolare, e avere compiuto massimo 30 anni. Questo limite di età viene però innalzato a 37 anni quando si parla dei vigili volontari.

    Per essere assunti come Vigile del Fuoco è necessario superare un concorso pubblico che viene indetto con un bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV serie speciale concorsi ed esami, visionabile anche sul sito dei Vigili del Fuoco. L’ufficio che si occupa dei concorsi pubblici è l’ Area I della Direzione Centrale per gli Affari Generali.

    COME DIVENTARE VIGILE DEL FUOCO DISCONTINUO

    Vigili del Fuoco in azione
    Se la vostra idea è diventare Vigile del Fuoco volontario discontinuo è necessario presentare la domanda presso il Comando provinciale di residenza, oppure possiamo rivolgerci al Comando dei Vigili del Fuoco della provincia limitrofa. Il limite di età per fare domanda é di 37 anni.

    Successivamente bisogna sottoporsi ad alcune visite mediche per attestare la sana e robusta costituzione fisica e dopo, se sarà confermata l’idoneità, la documentazione verrà inviata agli uffici di Roma. Quando poi il comando provinciale organizzerà un corso arriverà una comunicazione per frequentarlo.

    Nel caso in cui il numero di domande sia maggiore rispetto ai posti disponibili per il corso, si potrà accedere soltanto previa superamento di un test di selezione di cultura generale. Il corso dura 120 ore, alla fine del quale bisognerà passare un test sulla parte teorica e un esame pratico.

    Cliccando qui troverete i bandi di concorso aggiornati direttamente dal sito del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

    443

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LavoroSoldi e Carriera

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI