Come risparmiare in vista del Natale, i consigli

da , il

    Come risparmiare in vista del Natale, i consigli

    Come risparmiare in vista del Natale? Le feste mettono sicuramente a dura prova il portafogli e non avere soldi per trascorrerle in serenità può rovinarne l’atmosfera. L’aria di festa, i mercatini, le luminarie e le canzoni natalizie non possono nulla contro i limiti della carta di credito, ma non bisogna lasciarsi abbattere. Si può organizzare un Natale con i fiocchi anche senza essere dei Paperoni. Basta sapersi organizzare e usare un po’ di inventiva. Mettere qualche soldo da parte in vista del Natale si può: ecco 2 semplici consigli.

    La distanza tra ciò che si vorrebbe donare e le effettive possibilità di spesa è la prima fonte di stress per le feste. Il primo consiglio per risparmiare in vista del Natale è quello di creare un salvadanaio, in cui mettere ogni giorno una piccola cifra. Naturalmente, ha senso solo se si parte con largo anticipo: rinunciare ad un euro al giorno per potersi permettere il regalo giusto non è un grande sacrificio, ma farlo solo per un mese non garantisce un grande budget.

    L’organizzazione è tutto, nel risparmio come nella vita. E allora, prima di partire a testa bassa per lo shopping natalizio, occorre avere un piano. Il secondo consiglio per risparmiare in vista del Natale è: pianificare.

    In pratica bisogna fare una lista e identificare quattro cose: a chi fare un regalo, quanto spendere, quale dono scegliere e dove comprarlo. Una lista ben fatta può salvare rapporti sociali e portafogli. Il primo punto sembra rigido, ma offre molte possibilità di risparmio: optando per regali “di famiglia”, per esempio. Invece di comprare tante piccole cose a tutti i membri di una stessa famiglia, si può decidere di fare un regalo che valga per tutti, come un bel cesto con prodotti alimentari, ricordando di inserire cioccolata o caramelle per i bambini e una bottiglia per i grandi.

    Il secondo punto della lista è vitale: decidendo in anticipo quanto spendere, si può evitare di farsi prendere dall’entusiasmo o dall’ansia, acquistando magari regali di Natale troppo costosi per fare in fretta. Il budget da impiegare per ogni acquisto deve comprendere un minimo ed un massimo, in modo da non essere troppo rigido. Ma il massimo non deve mai essere superato.

    La parte più complessa è “cosa”. Ovviamente, la risposta varia in base al destinatario del regalo, ma un’attenta riflessione che preceda lo shopping è sicuramente il metodo migliore per trovare il dono giusto. E, se proprio non si hanno idee, si può sempre contare sull’oroscopo per scegliere il regalo più adatto ad ogni segno zodiacale.

    Infine, il “dove” non serve solo ad identificare il punto vendita esatto in cui acquistare il nostro regalo, ma a un confronto dei prezzi in diversi negozi per riuscire a risparmiare. Per alcuni oggetti (soprattutto elettronica), si possono consultare i volantini online, mentre per altri non è possibile. Tuttavia, è sempre possibile farsi un’idea del costo del nostro potenziale regalo su internet e decidere in anticipo se rientra nel budget. Con il dovuto anticipo, è possibile addirittura comprarlo con un click, comodamente seduti sul proprio divano.