Come diventare più ordinati in ufficio

Come diventare più ordinati in ufficio
da in Consigli soldi e carriera, Lavoro, Soldi e Carriera
Ultimo aggiornamento:
    Come diventare più ordinati in ufficio

    Come diventare più ordinati in ufficio? Si parte dall’organizzare gli spazi, ma ci sono anche altri metodi oltre a dei piccoli segreti che in questa guida elencheremo in maniera chiara. Ecco quindi alcuni consigli su come organizzare meglio il tuo ufficio e migliorare anche la vita all’interno di esso. In undici punti, il nostro vademecum per diventare ordinati in ufficio, senza faticare troppo.

    I costi della disorganizzazione degli spazi spesso sono sottovalutati, ma tutto influisce sulla produttività. Quindi mantenere un ambiente sempre efficiente è una sana abitudine che conviene prendere subito. Di seguito trovi diversi suggerimenti per diventare più ordinato in ufficio e mantenere le cose in ordine, facilmente.

    SGOMBRA L’UFFICIO – Sbarazzati periodicamente di tutto quello che non serve e non è necessario. Questo comprende anche apparecchiature vecchie che non funzionano più o vecchi oggetti a cui si è affezionati.

    STABILISCI LE ZONE – Dividi la zona office in aree e decidi quale tipo di attività deve avvenire in ogni area dell’ufficio.

    FAI ORDINE INTORNO A TE – La scrivania sarà con tutta probabilità il focus della tua attenzione, e deve essere affiancata a una area di riferimento (scaffali, casellario, raccoglitori vari) e una zona di fornitura del materiale (armadio, ripiani o cassetti).

    MANTIENI LE COSE AL LORO POSTO – Posiziona l’attrezzatura e tutti i tuoi documenti in maniera appropriata, dopo averli usati, in modo che ogni cosa si trovi sempre al posto che gli hai assegnato.

    ORGANIZZA LO SPAZIO SULLA SCRIVANIA – Utilizza desktop organizer o contenitori per ordinare gli oggetti sulla scrivania. Utilizza vassoi per la carta e scatole per gli oggetti più piccoli.

    USA UN ORGANIZER DA CASSETTO – Gli oggetti piccoli possono essere messi in scatoline da mettere nel cassetto, dei evri e propri organizer per piccoli oggetti.

    Utilizza un cassetto separato per gli oggetti personali.

    PRIVILEGIA LE COSE CHE USI SPESSO – Nello scegliere la collocazione, cerca di mettere a portata di mano gli oggetti che usi maggiormente e con maggior frequenza.

    USA UNA ETICHETTATRICE – Come per ogni strumento d’ufficio che si rispetti, anche l’etichettatrice deve essere di buon livello. Etichetta tutto: mensole, contenitori, scaffali. Tutto sarà in ordine e facilmente recuperabile.

    USA I FILE – Archivia quanto più possibile i tuoi documenti in formato digitale, ed esegui regolari back up per non rischiare di perdere dati importanti.

    CREA DOCUMENTI SMART – Crea cartelle di file divise per argomenti: ‘riunione’, ‘argomenti da discutere’, ‘progetti approvati’ ‘in attesa’ ‘temporaneo’, ecc.

    RIPULISCI L’ARCHIVIO – Dedica qualche ora a settimana a ripulire gli archivi vecchi, eliminando files che non servono più e aggiornando le cartelle.

    489

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli soldi e carrieraLavoroSoldi e Carriera Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 18:23
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI