Ventre piatto in 3 mosse

Ventre piatto in 3 mosse
da in Dieta, Workout
Ultimo aggiornamento:
    Ventre piatto in 3 mosse

    Come eredità dell’inverno, spesso si prova una sensazione di pesantezza o fastidi intestinali causati da un’alimentazione frettolosa. Cosa fare in questi casi? Il rimedio arriva da alcuni alimenti dal riconosciuto effetto diuretico, lassativi e capaci di eliminare le tossine e da alcuni esercizi. Scopriamoli.

    1- Alimentazione:
    Purtroppo nella vita di oggi siamo esposti più che mai all’azione dei radicali liberi, la nostra alimentazione è carente di fibre e una cattiva distribuzione degli alimenti peggiora e rallenta la circolazione: tutto questo rallenta il nostro metabolismo rendendoci spesso gonfi con fastidi post-mangiata.

    Per fortuna nostra ci sono alimenti che possono aiutare a minimizzare gli effetti dello stress, di pasti rapidi e d’irregolarità intestinale.

    La frutta e la verdura sono dei grandi alleati: l’ananas e la pera che riducono il colesterolo e facilitano la digestione delle proteine oppure i cavolfiori, ricchi di fitochimici anti-radicali e delicati lassativi, sono il top in questo campo.

    Occorre inoltre orientarsi su altri alimenti ricchi di fibra, come il riso, la pasta e il pane integrali. Preziosissimi poi lo yogurt, con batteri depurativi, e la cipolla, potente antimicrobiotico che aumenta la flora sana.

    Il limone, l’insalata e gli asparagi assicurano poi la pulizia del fegato. Le spezie inoltre favoriscono la digestione, rilassano la muscolatura intestinale e riducono i gonfiori: cumino, coriandolo, maggiorana, rosmarino e zenzero per condire.

    2- Mangiare piano:
    - E’ consigliabile poi mangiare con calma e masticare bene: ingerire il cibo troppo in fretta è la prima causa del gonfiore intestinale. Dopo ogni boccone sarebbe bene appoggiare le posate e gustarsi così il cibo masticandolo più volte.

    - Per mangiare la pasta corta meglio usare la forchetta rispetto al cucchiaio.

    3- Esercizio fisico:

    - Una lunga passeggiata, possibilmente in mezzo alla natura, può eliminare l’aria ferma nell’intestino che causa dolori, evitando però indumenti stretti in vita, tipo jeans, e scegliere abiti comodi.

    -Un altro comodo esercizio consiste nel distendersi con la schiena a terra e fare la bicicletta con le gambe.

    Siete pronti per arrivare in forma all’estate?

    Foto da omnia_mutantur

    376

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DietaWorkout Ultimo aggiornamento: Venerdì 03/07/2015 16:54
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI