Testosterone basso: 8 rimedi naturali per aumentarlo

Il testosterone basso è una problematica abbastanza comune negli uomini e, spesso, si è inconsapevoli circa la presenza di questo disturbo. Le cause possono essere molteplici, così come le cure che non necessariamente prevedono l'impiego di farmaci. Così, abbiamo raccolto per voi gli 8 rimedi naturali per aumentare il testosterone basso.

da , il

    Testosterone basso rimedi naturali

    Hai il testosterone basso? Ci sono dei rimedi naturali per aumentarlo, che permettono di accrescere questo ormone senza la necessità di prendere farmaci. Avere il testosterone basso può comportare una serie di spiacevoli conseguenze, relative sia alla sfera della salute in senso ampio, che a livello sessuale: i soggetti con valori bassi di testosterone possono infatti avere una carenza della libido e problemi di erezione. Dunque, vediamo assieme gli 8 rimedi naturali per aumentare il testosterone.

    Diminuire gli zuccheri

    Testosterone basso rimedi naturali per aumentarlo diminuire zuccheri

    L’alta assunzione di zuccheri può pesare sui valori del testosterone: una dieta più sana caratterizzata dalla preferenza di alimenti con indice glicemico basso, è fondamentale per stare bene e aumentare i livelli di testosterone.

    Ridurre l’alcol

    Testosterone basso rimedi naturali per aumentarlo Ridurre alcol

    Ridurre le quantità di alcol fa bene in linea generica, ma con ciò intendiamo che tu debba rinunciare alla pinta di birra con gli amici, bensì evitare gli eccessi.

    Tenere sotto controllo lo stress

    Testosterone basso rimedi naturali per aumentarlo controllare stress

    E’ probabilmente una delle indicazioni più difficile da seguire, ma resta anche uno dei rimedi naturali migliori per aumentare il testosterone basso. Cerca di mantenere sotto controllo i livelli di stress, fermandoti quando è necessario e riposando a sufficienza corpo e mente.

    Limitare gli alimenti contenenti estrogeni

    Testosterone basso rimedi naturali per aumentarlo no cibi estrogeni

    Estrogeni e fitoestrogeni sono “nemici” del testosterone: dunque, i cibi che li contengono vanno assunti in maniera limitata, specie se già si hanno problemi di valori bassi. Limita l’assunzione di soia, latte e derivati, semi, piselli, fagioli e cereali.

    Sì a zinco, vitamina D e magnesio

    Testosterone basso rimedi naturali per aumentarlo - zinco, vitamina d, magnesio

    Zinco, vitamina D e magnesio sono componenti fondamentali per aumentare il testosterone basso naturalmente. Lo zinco lo si può trovare in ostriche, molluschi, crostacei e nel fegato di manzo. La vitamina D, invece, è la “vitamina del sole”, ma la si può trovare anche nel tonno sott’olio, nel salmone, nell’olio di fegato di merluzzo e nel tuorlo d’uovo. Infine, ottime fonti di magnesio sono verdure come la bieta e gli spinaci, il pesce come il salmone e lo sgombro. Buoni anche il cacao, il cioccolato fondente e la frutta a guscio.

    Sì ai grassi saturi e monoinsaturi

    Testosterone basso rimedi naturali per aumentarlo grassi insaturi

    Sebbene in molte diete siano praticamente banditi, i grassi saturi e monoinsaturi, se presi nelle giuste dosi, sono ottimi per aumentare il testosterone basso in maniera naturale. Quindi sì ad olio di cocco, olio di oliva, frutta a guscio e carne rossa.

    Attività fisica anaerobica

    Testosterone basso rimedi naturali per aumentarlo allenamento anaerobico

    Gli esercizi di forza come i pesi e ancor di più quelli senza macchine, così come prevede l’allenamento funzionale, danno un ottimo contributo all’aumento del testosterone in maniera naturale, così come confermato da recenti studi.

    Integratori naturali

    Testosterone basso rimedi naturali per aumentarlo integratori

    Mucuna Pruriens, Fieno greco, He Shou Wu: sono solo alcuni dei tanti integratori naturali impiegati per aumentare il testosterone basso. La letteratura è divisa circa la loro reale efficacia, considerando che sono tutti prodotti impiegati nella medicina alternativa tradizionale.