Speciale Natale

Testosterone alto: 7 sintomi positivi per l’uomo

Testosterone alto: 7 sintomi positivi per l’uomo
da in Consigli Salute e Fitness, Workout
    Testosterone alto: 7 sintomi positivi per l’uomo

    Testosterone alto: quali sono i sintomi positivi per l’uomo? Non è detto che le quantità elevate di questo ormone maschile possano sempre avere delle conseguenze negative. E’ un po’ un falso mito il fatto che il testosterone troppo alto possa comportare soltanto rischi per la salute. Naturalmente gli effetti positivi si possono riscontrare soltanto nel caso in cui l’ormone maschile aumenti in modo naturale. Non stiamo parlando, infatti, dell’abuso di farmaci o di sostanze dopanti. Aumentando in modo fisiologico il testosterone, si possono riscontrare alcuni vantaggi. Vediamo quali sono.

    Il testosterone alto comporta un aumento del desiderio sessuale. Chi si trova in questa condizione in modo fisiologico può constatare un aumento della libido, con erezioni notturne, pensieri a sfondo sessuale, una maggiore prestanza e una migliore soddisfazione durante e dopo i rapporti intimi.

    Il testosterone gioca un ruolo importante anche nella lotta alla disfunzione erettile. I muscoli alla base del pene sono ricchi di recettori per gli ormoni maschili. Con livelli più alti di testosterone si evita il pericolo che questi tessuti perdano vigore, influendo sulla qualità e sulla durata dell’erezione.

    Con livelli più alti di testosterone gli uomini diventano più capaci di sviluppare una maggiore massa muscolare. Non serve passare ore e ore in palestra, se i livelli di questo ormone maschile per eccellenza sono bassi.

    Una ricerca effettuata in Giappone ha messo in evidenza che, con il testosterone più alto, si ha un aumento del metabolismo. Viene incrementato, quindi, il consumo delle calorie e si bruciano più facilmente i grassi in eccesso.

    Gli ultimi studi scientifici sul testosterone hanno dimostrato come questo ormone non solo influenzi il funzionamento di tutti gli altri ormoni androgeni. Esisterebbero pure delle correlazioni importanti tra testosterone e ormone della crescita. Il tutto si tradurrebbe in una sorta di aumento della longevità.

    Esiste una contrapposizione tra testosterone e cortisolo. Quando l’uno aumenta, l’altro diminuisce. Aumentando naturalmente i livelli di testosterone, diminuiscono le soglie del cortisolo, il cosiddetto ormone dello stress. Si riducono così lo stress psicologico e anche quello fisico, sviluppando una maggiore tolleranza nei confronti dei malesseri e del dolore.

    Con i livelli di testosterone più alti si diventa molto più sicuri di se stessi. E’ stato dimostrato a livello scientifico che la quantità di testosterone è direttamente proporzionale alla capacità di assumere la leadership in un gruppo. Gli ultimi studi rivelano che le donne sono maggiormente attratte proprio da chi dimostra maggiore sicurezza e personalità. L’aumento di testosterone, quindi, garantisce la possibilità di risultare più attraenti nei confronti delle donne.

    583

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli Salute e FitnessWorkout

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI