Qual è la lunghezza giusta del pene?

Qual è la lunghezza giusta del pene?
da in News di salute, Workout
Ultimo aggiornamento:
    Qual è la lunghezza giusta del pene?

    Qual è la lunghezza giusta del pene? E’ una delle paure più diffuse fra gli uomini, che spesso si sentono a disagio per quelle che credono essere delle “dimensioni non adeguate”. Ma la scienza, che si è posta questa domanda, ha cercato di dare una risposta. In particolare si sono occupati dell’argomento i ricercatori dell’Institute of Psychiatry, Psychology & Neuroscience del King’s College London e quelli del South London and Maudsley NHS Foundation Trust. L’obiettivo è stato quello di offrire un sostegno valido dal punto di vista scientifico a quanti si sentono preoccupati.

    Esiste un vero e proprio disturbo collegato alle preoccupazioni per le proprie dimensioni intime. Si tratta del Body Dysmorphic Disorder, un disturbo d’ansia collegato alla propria immagine del corpo o a quella che si forma nella propria mente riguardo alla percezione che si ha di sé.

    Gli esperti hanno spiegato che coloro che hanno una visione distorta di se stessi passano molto tempo a preoccuparsi del loro aspetto fisico, a cercare ossessivamente lo specchio o ad evitarlo con cura. Ne deriva una vera e propria forma di insicurezza, che si trasmette anche nelle relazioni con gli altri.

    Esaminando più di 15.000 uomini, alla fine è emerso che la lunghezza media dell’organo genitale maschile è di 9,6 centimetri, quando è a riposo. Teso al massimo, invece, arriva a misurare in media 13,24 centimetri. La circonferenza parte da 9,31 centimetri, per arrivare, in erezione, a 11,66 centimetri. I ricercatori hanno fatto notare che l’essere consapevoli di queste “misure” può costituire un primo passo avanti per risolvere il Body Dysmorphic Disorder, che rientra fra i disturbi ossessivi compulsivi.

    305

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News di saluteWorkout Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 16:07
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI