NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Prevenire le malattie cardiache: 7 consigli

Prevenire le malattie cardiache: 7 consigli
da in Benessere, Workout, cuore
    Prevenire le malattie cardiache: 7 consigli

    Il cuore è instancabile e senza di esso non si potrebbe vivere. Ad ogni battito rifornisce di ossigeno e nutrienti 300 miliardi di cellule di cui è composto il corpo e lo fa 24 ore su 24, senza mai fermarsi, per tutta la vita. Ma ci sono dei nemici del cuore, delle cause che possono provocare problemi. Da certe intuibili sino a qualche sorpresa: ecco i nemici del cuore da contrastare per prevenire possibili patologie cardiache.

    1- Fumo
    Le sigarette sono un vero e proprio killer per il cuore. Il fumo rende più spesso l’endotelio, cioè lo strato di cellule che riveste internamente le arterie, ostacolando il passaggio del sangue. Inoltre favorisce la formazione di coaguli che possono ostruire i vasi sanguigni.

    2-Infezioni ai denti
    Un’infezione ai denti o alle gengive può essere pericolosa per il cuore. Quando le gengive sanguinano, un batterio della famiglia degli streptococchi entra nel circolo sanguigno. Per non essere attaccato dalle cellule del sistema immunitario e dagli antibiotici, richiama intorno a sè piastrine che sfrutta per formarsi una specie di scudo protettivo. Il coagulo formato da batteri e piastrine infiamma i vasi sanguigni e ostacola il flusso del sangue, aumentando il rischio di infarto.

    3-Sedentarietà
    L’inattività fisica è pericolosa per il cuore, tanto da essere il secondo più importante fattore di rischio per infarto in tutto il mondo.

    Meglio quindi farsi almeno una camminata ogni 3 giorni!

    4- Superlavoro
    Il lavoro può far ammalare il cuore. Soprattutto il lavoro di tipo straordinario che causerebbe aritmie, scompensi cardiaci e infarti.

    5-Stress
    Oltre alla quantità di lavoro, interferisce anche l’ambiente: il rumore ad esempio alza la pressione arteriosa. A rischio sono soprattutto le persone giovani, al di sotto dei 50anni.

    6- Testosterone troppo alto

    Sembra ci sia uno stretto legame tra i livelli di testosterone e le malattie cardiache. L’incidenza di infarto e ictus è doppia in chi ha livelli di testosterone più alti. Questo potrebbe essere causato dal fatto che questo ormone viene prodotto dall’organismo a partire dal colesterolo: grasso che, se presente in eccesso, aumenta il rischio cardiovascolare.

    7-Inquinamento
    Lo smog è nemico del cuore. Le polveri sottili inquinanti possono rendere più spesse le pareti delle arterie, aumentando così il rischio di infarto.

    Adesso che i 7 nemici sono chiari non resta che cambiare stile di vita e cercare di eliminare una ad una queste cause!

    Foto da nickbrock

    432

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereWorkoutcuore
    PIÙ POPOLARI