Migliori cibi antiossidanti, 10 alimenti per combattere i radicali liberi

Scopriamo quali sono i migliori cibi antiossidanti, gli alimenti per combattere i radicali liberi e per garantire il benessere e la salute dell'organismo contro le malattie.

da , il

    I migliori cibi antiossidanti sono quegli alimenti particolarmente adatti a combattere i radicali liberi. Essi, infatti, contengono delle sostanze naturali che aiutano l’organismo a contrastare l’azione che porta all’invecchiamento cellulare. Gli antiossidanti naturali più noti sono i polifenoli e i flavonoidi. Sono molto importanti, perché favoriscono la circolazione del sangue, contribuiscono alla salute del cuore e mantengono sani gli occhi. I cibi ricchi di queste sostanze non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta. Vediamo quali sono.

    1. Mirtilli

    I mirtilli sono fondamentali per contrastare i segni del tempo. Hanno innumerevoli proprietà, perché migliorano la circolazione soprattutto a livello delle gambe. Riescono ad essere molto d’aiuto in tutti quei casi in cui le gambe si presentano gonfie e appesantite.

    2. Kiwi

    I kiwi sono ricchi di polifenoli, che proteggono l’organismo dall’insorgenza delle malattie degenerative. Se ne possono consumare in grandi quantità soprattutto da novembre a giugno, quando ricorre la stagione di questi frutti.

    3. Cipolle

    In particolare sono ricche di antiossidanti le cipolle rosse. Esse sono perfettamente in grado di controbattere all’effetto determinato dai radicali liberi. Si possono usare in molte ricette, utilizzando la fantasia in cucina.

    4. Cioccolato

    Anche nel cioccolato sono contenuti tantissimi antiossidanti. Potrebbe essere definito come uno degli ingredienti anti-invecchiamento per eccellenza, perché aiuta a mantenere bella la pelle. Attenzione, però, a non eccedere con le troppe calorie.

    5. Avocado

    Grazie agli antiossidanti contenuti nell’avocado, possiamo tenere lontane le rughe. E’ un frutto che abbonda di potassio, fondamentale per rendere le gambe più leggere. E’ ricco di grassi “buoni”.

    6. Spinaci

    Gli spinaci andrebbero consumati con regolarità, perché sono ricchi di sostanze che aiutano a contrastare l’invecchiamento dei tessuti. Cotti si possono usare anche nelle zuppe, per dare un tocco di sapore in più.

    7. Lamponi

    I lamponi contribuiscono al nostro benessere. Anche questi frutti, infatti, contengono molti antiossidanti, che si dimostrano alleati della salute cardiovascolare.

    8. Prugne

    Le prugne non solo sono ricche di sostanze antiossidanti, che aiutano a contrastare le infiammazioni e a proteggere dalle malattie. Sono importanti anche per ridurre il colesterolo e per favorire la salute delle ossa.

    9. Fragole

    Le fragole aiutano a prevenire le malattie croniche. Sono ricche di flavonoidi, che proteggono dalle malattie cardiache, dal diabete e dalla demenza. Sono utili anche per la salute della pelle e degli occhi.

    10. Noci

    L’acido ellagico, di cui sono ricche le noci, avrebbe proprietà antitumorali. Questa frutta secca fa bene al cuore e risulta rilevante nel controllo del diabete di tipo 2.