Speciale Natale

Metabolismo: quello che devi sapere sull’elemento chiave della tua dieta

Metabolismo: quello che devi sapere sull’elemento chiave della tua dieta
da in Dieta, Workout
Ultimo aggiornamento:
    Metabolismo: quello che devi sapere sull’elemento chiave della tua dieta

    Il metabolismo è per definizione un processo dell’organismo molto complesso e importante, legato all’alimentazione e per questo viene menzionato spesso nelle diete o al momento di stabilire nuove abitudini nutrizionali. Vediamo di capirne tutti i segreti rispondendo a sei domande su questo argomento.

    Si tratta di un insieme di reazioni chimiche che hanno luogo all’interno delle cellule del nostro corpo. Il nostro organismo consuma ogni giorno una quantità determinata di chilocalorie; questo consumo, detto consumo energetico totale, è la somma del metabolismo basale (il necessario per vivere) più il consumo derivato dalla nostra attività fisica e l’effetto termogenico (di calore) degli alimenti. Inoltre, possiamo parlare di tre tipi di metabolismo, a seconda se parliamo di grassi, carboidrati e proteine.

    Dipendiamo dall’energia contenuta negli alimenti per vivere. Questa energia si esprime di solito in calorie, o la quantità di energia necessaria per alzare ad 1°C la temperatura di un chilo di acqua. Le proteine e i carboidrati apportano 4 calorie per grammo. L’energia non si crea ne si distrugge, ma si trasforma: se ogni giorno ingeriamo una quantità di alimenti che offrono un’energia superiore a quella che si consuma, si comincerà a guadagnare peso, sotto forma di grasso corporeo.

    Non esistono due persone uguali, ed ogni organismo è differente. Così il consumo metabolico basale dipende da fattori di carattere ormonale e dalla composizione corporale di ognuno. Il muscolo è un tessuto metabolicamente molto attivo: per questo, là dove ci sia una massa muscolare maggiore, il consumo energetico sarà superiore. Inoltre, ci sono altri fattori, come l’età o il sesso: gli uomini consumano più delle donne, perché il testosterone (ormone maschile) richiede maggiori calorie per funzionare rispetto al progesterone (ormone femminile). Questo determina che i maschi abbiano più muscoli.

    Esistono persone che a riposo impiegano meno energia di altre. Pertanto, si può dire che ci sono individui con un metabolismo più lento o più veloce: per i primi è molto più semplice guadagnare grasso corporeo. Allo stesso modo possiamo dire che non tutti gli alimenti si metabolizzano alla stessa velocità. Per esempio, la frutta lo fa più velocemente che alcuni carboidrati, come il pane.

    Determinate patologie, farmaci o cambi ormonali possono accelerare o rallentare il metabolismo. Anche lo sport può cambiarlo, ma non la dieta, a breve termine almeno. In più le diete rigide possono disporre il suo rallentamento, posto che l’organismo intenda sfruttare al massimo le poche calorie che gli arrivano. Il fatto di tornare ad una dieta normale non presuppone un cambio immediato, sebbene il corpo continui a lavorare in modo più lento: quello che noteremo è chiamato effetto robot. Meglio optare per diete ad hoc, come il regime alimentare del supermetabolismo.

    Il controllo del grasso corporeo è molto importante, perchè il suo eccesso può facilitare lo sviluppo di una serie di indisposizioni metaboliche ogni volta più abituali nella nostra società, come succede nel diabete di tipo II, le dislipidemie e la stessa obesità. Inoltre sono comuni altre disfunzioni del metabolismo come l’ipertiroidismo o l’ipotiroidismo, entrambi relazionati con la ghiandola tiroidea e responsabili di una attività eccessiva o mancante della stessa.

    Uomini dai 18 ai 29 anni

    Altezza (M)Peso (kg) MB (Kcal/gg)
    1.5049.501440
    1.6056.31540
    1.7063.61650
    1.8071.31770
    1.9079.41890

    Uomini dai 30 ai 59 anni

    Altezza (M)Peso (kg)MB (Kcal/gg)
    1.5049.501440
    1.6056.31520
    1.7063.61605
    1.8071.31690
    1.9079.41785

    Uomini con più di 60 anni

    Altezza (M)Peso (kg)MB (Kcal/gg)
    1.5049.501165
    1.6056.31245
    1.7063.61330
    1.8071.31425
    1.9079.41520

    Sicuramente un processo complicato data anche la profonda soggettività che ha in ogni individuo. Ma il primo passo per stare bene e in forma è proprio quello di avere coscienza di instaurare un buon rapporto tra noi e il nostro metabolismo. Il vostro fisico e la vostra salute in generale ne beneficeranno.

    763

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DietaWorkout

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI