Matcha: tè verde potenziato per arti marziali

Matcha: tè verde potenziato per arti marziali
da in Workout
Ultimo aggiornamento:
    Matcha: tè verde potenziato per arti marziali

    Il tè verde è stato usato per secoli nelle pratiche meditative delle arti marziali e di coloro che ricercano uno stile di vita sano. Con il termine Matcha, si intende il tè verde essicato e sbriciolato fino a ridurlo in polvere: i benefici del tè matcha sono superiori a quello del tè verde comune, in quanto si ingeriscono anche le foglie e non solo la tisana prodotta da esse. Un bicchiere di matcha equivale a 10 bicchieri di tè verde in termini di valori nutrizionali e contenuti antiossidanti.

    Spesso usato dagli artisti marziali per il suo effetto benefico ed energetico quasi immediato, le sue proprietà sono durature.
    Contiene un’elevata quantità di antiossidanti, indispensabili nella prevenzione dell’invecchiamento cellulare grazie ai composti fenolici.

    Attraverso il metodo ”kabuse” (coltivazione all’ombra), è ricco di clorofilla, che aiuta a rimuovere i metalli pesanti e le tossine dal corpo. Per l’alto contenuto di catechine contribuisce a sostenere le funzioni cardiache, concorre al mantenimento di un buono stato di salute e aiuta nella prevenzione del cancro. Inoltre riduce il livello di colesterolo LDL, abbassa la pressione sanguigna, riduce gli zuccheri nel sangue e svolge un’azione diuretica.

    La presenza di teanina, un aminoacido, riduce lo stress mentale e fisico e svolge un’azione rilassante; la combinazione teanina-caffeina migliora la sfera cognitiva e caratteriale. Non a caso i monaci buddisti bevono il matcha durante la meditazione.

    Ecco gli altri contenuti che lo caratterizzano:

    - Fibre: è un alimento fibroso e aumenta le attività intestinali.

    - La vitamina C in esso contenuta è sei volte superiore a quella del limone.

    - La vitamina B1 è in grado di stimolare il metabolismo dei carboidrati fornendo energia al cervello a favore di attenzione e concentrazione.

    - La vitamina E ed il betacarotene prevengono l’arteriosclerosi.

    - La vitamina K è importante per la coagulazione del sangue e la cicatrizzazione delle ferite, ha un ruolo importante nel metabolismo delle ossa e dei tessuti e nel funzionamento del fegato e dei reni.

    - Minerali e oligoelementi: lo zinco, contribuisce alla formazione dei globuli bianchi e rossi e il manganese, un oligoelemento, attiva gli enzimi responsabili della formazione delle ossa, della coagulazione del sangue, del metabolismo dei grassi e degli zuccheri, e riduce il livello di zuccheri nel sangue.

    - Il potassio, importante per il mantenimento del normale ritmo cardiaco e della trasmissione degli impulsi nervosi.

    - Il fluoro, che previene la carie ed è un importante componente delle ossa e delle unghie.

    Il risultato di recenti studi hanno dimostrato che fare un uso regolare di matcha è utile per migliorare la capacità di resistenza muscolare in quanto aumenterebbe notevolmente l’energia negli individui. Di fondamentale importanza il fatto che non siano stati riscontrati effetti collaterali.

    Foto da altayò

    497

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Workout Ultimo aggiornamento: Venerdì 03/07/2015 16:53
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI