Massaggio cinese tradizionale: benessere di tutti i sensi

da , il

    Massaggio cinese tradizionale: benessere di tutti i sensi

    Il massaggio cinese é una antica tradizione della Medicina Tradizionale Cinese. A questa terapia efficace e completa sono collegate la fitoterapia, l’agopuntura e la digitopressione. Ecco tutte quello che c’è da sapere.

    La sua nascita é antichissima: ci sono infatti libri del massaggio tradizionale cinese del lontano Nei Jing (722-481 aC). Durante la dinastia Tang (618-907 dC) erano 56 i medici che praticavano questa arte nell’ospedale imperiale, più del totale tra erboristi e agopuntori.

    Fu in questo periodo che le tecniche cinesi vennero portate in Giappone dove dettero vita allo Shiatsu giapponese. Più tardi ancora, Peter Henrik Ling, imparando dai maestri cinesi, sviluppò il Massaggio svedese.

    Lo sviluppo della tradizione cinese avvenne dalla sinergia tra quattro gruppi fondamentali: i medici che per primi elaborarono le teorie sofisticate specifiche, le arti marziali che apportarono l’esperienza profonda del qi con grande capacità di guarire le lesioni, gli adepti buddisti e taoisti, che fecero del massaggio il supporto essenziale per lo yoga spirituale e i profani che lo praticavano alla gente per piacere e relax.

    Il massaggio cinese comprende cinque metodi che si alternano, quali:

    1-Amno (premere e strofinare): Massaggio per il ringiovanimento e il mantenimento della salute. Ampiamente usato in casa e nelle arti marziali, nel qi gong e nello sport.

    2-Tuina (spingere e afferrare): Sofisticato massaggio medico utilizzato per curare lesioni, problemi articolari e muscolari e disordini interni. E’ una tecnica completa che prevede l’utilizzo della manipolazione per il trattamento dei tessuti molli (spingere, afferrare, pressare, sfregamento circolare, rotolamento, ecc.), delle articolazioni (rotazioni, trazioni, ecc ) e diverse tecniche per stimolare i punti dei meridiani, al fine di influenzare gli organi interni, oltreché diversi tipi di auto-massaggio per preservare la salute.

    Le malattie che vengono trattate con il massaggio Tuina sono:

    -Osteoarticolari: torcicollo, artrosi cervicale, spalla congelata, gomito del tennista, lombalgie, tendiniti, sciatica, dolori muscolari, lesioni sportive.

    -Sistema nervoso: mal di testa, paralisi facciale, emiplegia.

    Questi trattamenti possono essere completati con il calore, con le erbe o la luce elettromagnetica.

    3-Infant Tuina: trattamento cinese per neonati e bambini piccoli. Questo differisce dal trattamento standard.

    4-Dian Xue (premere il punto) – utilizzo di tecniche semplici a pressione simile alla digitopressione. Utilizza tecniche di pressione semplice. Molto usato come rimedio casalingo, è anche ampiamente utilizzato dagli agopuntori, quando gli aghi non sono adatti.

    5-Wai Qi Liao Fa (guarire con il qi esterno ”energia”) – La guarigione avviene mediante trasmissione diretta da maestri di qi gong dopo molti anni di addestramento rigoroso della disciplina.

    In pratica, sono il contesto e gli obiettivi che contraddistinguono i metodi, che in termini di teoria e tecniche hanno molto in comune. Vale a dire: il massaggio influenza non solo il corpo fisico, ma anche il corpo Qi (la rete dei canali e dei punti) e il corpo mentale (emozioni, pensieri e facoltà spirituali).

    Dal momento che, sia la salute fisica che quella mentale dipendono da un flusso regolare e abbondante di Qi, il massaggio può trattare efficacemente tutti e tre i livelli, per un benessere completo.

    Foto da robw