La dieta della pasta: il menu per dimagrire

La dieta della pasta: il menu per dimagrire
da in Dieta, Workout
Ultimo aggiornamento:
    La dieta della pasta: il menu per dimagrire

    La dieta della pasta prevede un apposito menu per dimagrire. Ad alcuni potrebbe risultare strano, perché proprio la pasta viene considerata la principale responsabile, con i suoi carboidrati, di quei chiletti di troppo che si accumulano sui fianchi o sulla pancia. A quanti piacerebbe poter mangiare la pasta e allo stesso tempo dimagrire? E’ possibile: scopriamo insieme come fare.

    I consigli

    Questa dieta prevede l’uso della pasta integrale. Sarebbe opportuno scegliere proprio questo tipo di alimento, anche perché le fibre ci danno più a lungo una sensazione di sazietà e quindi ci spingono a mangiare di meno; inoltre favoriscono l’attività dell’intestino e lo rendono più attivo nella fase di liberazione delle scorie. Naturalmente ci sono alcune regole che vanno tenute in considerazione. Non è detto, ad esempio, che dopo il primo ci debba essere per forza un secondo. Sarebbe importante che il secondo venisse rimandato alla cena.

    Durante i vari giorni della settimana bisogna essere prudenti nelle porzioni e nei cibi giusti da mangiare a pranzo o la sera. Soltanto il sabato e la domenica possiamo invertire anche i due pasti principali. Una rilevanza hanno anche i condimenti. Spesso sono proprio questi a far aumentare le calorie, che erroneamente finiamo con l’attribuire solamente alla pasta in se stessa. Sarebbe opportuno utilizzare soltanto complessivamente in una giornata un cucchiaio di olio extravergine di oliva per condire. Al limite si possono utilizzare più aromi e più spezie, per avere sapori più decisi.

    La pasta si può anche condire con il sugo di pesce o con le verdure, in modo da restare più leggeri.

    La pasta è fonte anche di benefici. Per esempio, lo sapevate che riesce a metterci anche di buonumore? I carboidrati, infatti, contengono un aminoacido che produce la serotonina, un neurotrasmettitore che svolge una vera e propria azione antidepressiva. Non dimenticate anche di svolgere una regolare attività fisica, non trascurando di conoscere come allenarsi per dimagrire velocemente. Questo mix di dieta e allenamento fisico può davvero esservi salutare.

    Il menu

    Colazione: al mattino si può bere un caffè, si può mangiare uno yogurt intero e si possono consumare 100 grammi di frutta.

    Spuntino: a metà mattina si può bere una spremuta oppure si può scegliere un centrifugato di frutta.

    Pranzo: 80 grammi di pastasciutta o di riso, 200 grammi di insalata oppure, in alternativa, 150 grammi di carote o di minestrone.

    Merenda: un succo di frutta non dolcificato.

    Cena: due uova per fare una frittata al forno, accompagnata da 150 grammi di spinaci oppure 120 grammi di spezzatino di vitello. Si può anche scegliere di mangiare una zuppa con legumi a scelta, mettendo insieme magari fagioli, lenticchie e ceci per un totale di 150 grammi. Con ciascuno di questi piatti si possono mangiare anche 40 grammi di pane.

    550

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DietaWorkout Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 17:27
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI