Speciale Natale

La dieta del minestrone in versione estiva

La dieta del minestrone in versione estiva
da in Dieta, Workout
Ultimo aggiornamento:
    La dieta del minestrone in versione estiva

    La dieta del minestrone in versione estiva è davvero ottima. Ti fa perdere qualche chiletto di troppo e ti aiuta a depurare l’organismo. E’ veramente l’ideale per chi vuole rimanere in forma, dopo aver fatto i conti con la prova costume. Questa alimentazione è essenziale per stare attenti al benessere, perché permette di poter consumare dei cibi deliziosi e allo stesso tempo di avere un fisico perfetto.

    I benefici

    La dieta del minestrone funziona? Per molti versi possiamo dirti che è un ottimo bruciagrassi, specialmente se usi gli ingredienti giusti e ti diverti nel preparare qualche ricetta gustosa. Può essere considerata anche una dieta veloce, perché dura appena 7 giorni. Ti devi basare soprattutto sulle verdure di stagione e, nel giro di poco tempo, vedrai tutti i benefici. Non è certo una dieta per l’aumento della massa muscolare, ma, se abbini questa alimentazione ad una regolare attività fisica, puoi riuscire a sentirti più scattante.

    Le verdure, visto che sono ricche di fibre, di vitamine e di sali minerali, riescono a disintossicare e a depurare l’organismo. Le sostanze vegetali contribuiscono ad eliminare le scorie e le tossine che si accumulano nel nostro corpo. Il minestrone va mangiato tutti i giorni, anche perché ha un apporto di calorie molto basso, circa 800 al giorno. E’ una dieta adatta a chi ha circa 5 o 6 chili in più rispetto al proprio peso ideale. La dieta del minestrone permetterebbe di dimagrire di qualche chilo in poco tempo. Se fatta nei mesi estivi, permette di sentirsi più leggeri e quindi di affrontare in modo meno faticoso anche il caldo tipico della stagione.

    Il menu

    Vediamo insieme il menu della dieta del minestrone in versione estiva, distinguendo i vari pasti della giornata. Nei primi tre giorni di dieta, oltre al minestrone, è previsto anche il consumo di frutta e verdura. Non tutti i frutti possono essere mangiati liberamente, perché alcuni vanno inseriti soltanto in una fase successiva. E’ il caso, ad esempio, delle banane, che vanno inserite insieme al latte soltanto il quarto giorno della dieta. Nel quinto e nel sesto giorno si possono consumare anche le proteine. Il settimo giorno possono essere mangiati anche i carboidrati.

    Primo giorno

    Colazione: caffè o tè, accompagnati da una macedonia di mele e pesche oppure di pere ed ananas (150 grammi).
    Spuntino/merenda: tè o tisana non zuccherati.
    Pranzo: minestrone di verdure classico a piacere, che si può mangiare anche freddo o tiepido.

    Cena: minestrone e 2 pere.

    Secondo giorno

    Colazione: caffè
    Spuntino/merenda: tè o tisana non zuccherati.
    Pranzo: minestrone e 1 frutto o verdura, come lattuga e radicchio (150 grammi).
    Cena: minestrone accompagnato da 100 grammi di peperoni arrostiti.

    Terzo giorno

    Colazione: caffè e 1 frutto.
    Spuntino/merenda: tè o tisana non zuccherati.
    Pranzo: minestrone e 150 grammi di melanzane grigliate.
    Cena: minestrone e 150 grammi di verdure alla griglia.

    Quarto giorno

    Colazione: cappuccino preparato con 200 ml di latte scremato, 1 banana.
    Spuntino/merenda: tè non zuccherato.
    Pranzo: 200 grammi di yogurt magro, 1 banana.
    Cena: minestrone, frappé con 200 ml di latte e 1 banana.

    Quinto giorno

    Colazione: caffè.
    Spuntino/merenda: tè non zuccherato.
    Pranzo: 300 grammi di pesce al vapore, scegliendo fra merluzzo o sogliola. 150 grammi di pomodori.
    Cena: minestrone, 200 grammi di pesce alla griglia.

    Sesto giorno

    Colazione: caffè
    Spuntino/merenda: tè non zuccherato e 1 frutto a scelta.
    Pranzo: 100 grammi di vitellone alla griglia, 150 grammi di zucchine al vapore.
    Cena: minestrone, 300 grammi di pollo arrosto o 250 grammi di tacchino.

    Settimo giorno

    Colazione: caffè.
    Spuntino/merenda: succo di frutta senza zucchero.
    Pranzo: 150 grammi di riso integrale con verdure a piacere.
    Cena: minestrone e 150 grammi di barbabietole e cetrioli.

    689

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DietaWorkout

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI