Speciale Natale

Integratori bodybuilding per la palestra: regole da seguire

Integratori bodybuilding per la palestra: regole da seguire
da in Workout, body building
Ultimo aggiornamento:
    Integratori bodybuilding per la palestra: regole da seguire

    Gli integratori per il bodybuilding in palestra sono utili a coloro che vogliono sviluppare la massa corporea, soprattutto quella magra. D’altronde non possiamo ignorare che in questa pratica sportiva le prestazioni atletiche sono molto condizionate sia dallo stile di vita che dalla dieta. Nell’alimentazione di un atleta, che si dedica al bodybuilding, possono rientrare anche alcuni integratori alimentari, la cui assunzione dovrebbe, comunque, obbedire a delle regole ben precise, sia per evitare di esagerare che per riuscire ad ottenere ottime prestazioni e risultati efficaci. Vediamo insieme qualche consiglio che può essere utile.

    Le vitamine

    Non si tratta di scegliere quali sono gli integratori migliori, ma di considerare i principi nutritivi che ne stanno alla base. Ad esempio, in questo senso, bisognerebbe non sottovalutare il ruolo svolto dalle vitamine, che sono impegnate a regolare tutto il metabolismo corporeo. Se facciamo bodybuilding e nella dieta non siamo soliti consumare regolarmente molta frutta e verdura, dovremmo valutare l’ipotesi di questi tipi di integratori. Naturalmente non bisogna esagerare, perché si possono avere effetti indesiderati da sovradosaggio. Gli integratori, in casi come questi, servono soltanto a ricoprire una buona parte del fabbisogno vitaminico di base. In generale, comunque, sono ben tollerati. Lo stesso discorso vale per i sali minerali.

    Le proteine

    Gli integratori proteici sono molto importanti per il regime alimentare da bodybuilding. Tuttavia non dobbiamo credere che siano indispensabili. A chi pratica bodybuilding basterebbero 1,5-2 grammi di proteine per kg di peso corporeo.

    Il pollo, il tonno, i fagioli, il latte, sono alimenti indispensabili, ai quali si deve fare continuo ricorso, al di là dell’integrazione proteica. Per esempio, quando ci si allena, potrebbe essere un’ottima idea consumare un piccolo pasto, prima di andare a dormire. In questo senso vanno bene del formaggio, del pane e del latte intero.

    Gli amminoacidi

    Molti dei supplementi dietetici per chi pratica bodybuilding sono a base di amminoacidi. Di questa categoria fanno parte la creatina e l’arginina. Spesso non è facile scegliere fra le varie proposte che troviamo in commercio e si corre il rischio di sbagliare. Anche in questo caso, comunque, vale la regola di non esagerare e di affidarsi alla giusta dieta per la palestra, soprattutto ai cibi ricchi di proteine, di cui gli amminoacidi sono i costituenti. Tra l’altro non bisogna dimenticare che non è stato dimostrato scientificamente che alcuni amminoacidi, se assunti da soli a dosi elevate, possano aumentare le prestazioni atletiche. La risposta a questi integratori, di solito, è variabile in base al soggetto, quindi non bisogna lasciarsi ingannare dai messaggi pubblicitari.

    524

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Workoutbody building

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI