Infortuni in palestra: allenamento corretto per la prevenzione

Infortuni in palestra: allenamento corretto per la prevenzione
da in Allenamento, Consigli Salute e Fitness, Infortuni, Workout
Ultimo aggiornamento:
    Infortuni in palestra: allenamento corretto per la prevenzione

    Gli infortuni in palestra possono essere prevenuti con un allenamento corretto. Sarebbe buona norma, specialmente quando si usano i pesi, prepararsi con un apposito riscaldamento e provvedere poi ad esibire degli adeguati esercizi di stretching. L’importante è, in sostanza, non esagerare, per non correre rischi inutili e per non mettere a repentaglio la propria incolumità con cadute, strappi muscolari, lussazioni. Ci sono gli accorgimenti che si possono prendere, per allenarci in tutta sicurezza, raggiungendo così l’obiettivo di una perfetta forma fisica, senza incorrere in pericoli.

    La prima regola essenziale da seguire è quella che riguarda l’uso dei pesi liberi. Questi ultimi non sono consigliati specialmente nella prima fase di allenamento, quando si passa all’esercizio fisico, provenendo da una vita sedentaria. Le macchine sono in questo caso più utili per i primi tempi. Attraverso l’ausilio degli attrezzi, si possono compiere movimenti guidati e quindi il rischio di infortunio è molto basso. Soltanto successivamente, dopo che ci si è allenati per circa tre o quattro settimane, si può passare ad utilizzare i pesi liberi.

    In questo senso a volte si tende ad esagerare e a lavorare con carichi eccessivi, che non fanno altro che aumentare il pericolo di incorrere in qualche problema non voluto, anche i dei traumi che possono condizionare la vita di uno sportivo.

    E’ sempre importante agire con razionalità, eseguendo movimenti corretti, mantenendo le giuste posture e non bloccando mai l’articolazione durante i movimenti. Tra un allenamento e l’altro è sempre bene riposare sufficientemente. Inoltre, se una parte del corpo non è nelle condizioni per essere allenata, meglio evitare.

    Bisogna tenere sempre sotto controllo ciò che si fa. Ad esempio, se ci sono degli esercizi che pongono il muscolo in una condizione di eccessivo allungamento, meglio fare attenzione. Se un certo esercizio crea puntualmente qualche fastidio o problema, sarebbe meglio non eseguirlo più, perché ciò significa che non è un esercizio adatto alla nostra struttura corporea.

    Molto spesso in palestra ci si allena con il tapis roulant. Bisognerebbe assicurarsi, prima di iniziare a correre, di avere le scarpe ben allacciate. Inoltre è essenziale non esagerare con il livello di velocità e occorre ricordarsi che questi attrezzi sono in genere dotati di un pulsante, il quale, in caso di necessità, permette di bloccare in maniera tempestiva il rullo che scorre.

    In palestra è sempre meglio affidarsi ai consigli dell’istruttore, che, nel cercare di migliorare la nostra forma fisica, tiene conto anche delle esigenze che riguardano la sicurezza e la tutela della salute.

    483

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllenamentoConsigli Salute e FitnessInfortuniWorkout Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 18:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI