Speciale Natale

Infertilità maschile, una nuova tecnica per individuare gli spermatozoi sani

Infertilità maschile, una nuova tecnica per individuare gli spermatozoi sani
da in News di salute, Workout
    Infertilità maschile, una nuova tecnica per individuare gli spermatozoi sani

    L’infertilità maschile può essere contrastata con una nuova tecnica capace di individuare gli spermatozoi sani, in modo da poter contribuire alla buona riuscita della gravidanza. Proprio la frammentazione del DNA spermatico è una delle cause dell’infertilità degli uomini e questo nuovo metodo, annunciata dal centro di medicina della riproduzione ProCrea di Lugano, il maggiore centro di fertilità della Svizzera, potrebbe dare una possibilità concreta in caso di problemi di questo tipo. La nuova tecnica si chiama Macs, acronimo di Magnetic-Activated Cell Sorting, e consentirebbe di analizzare nello specifico il seme maschile, selezionando gli spermatozoi che non sono danneggiati nella loro composizione genetica.

    L’integrità degli spermatozoi è fondamentale non solo per arrivare ad un corretto concepimento, ma anche per contribuire alla buona riuscita della gravidanza. E’ stato visto, infatti, che, quando si hanno valori di frammentazione molto alti, potrebbero verificarsi degli aborti spontanei. Dal punto di vista genetico, quindi, è fondamentale che gli spermatozoi siano perfettamente integri per favorire uno sviluppo embrionale adeguato.

    La nuova tecnica permette di scartare le cellule che presentano dei danni, scegliendo gli spermatozoi con caratteristiche migliori. Una tecnica non invasiva che non agisce effettuando delle modifiche alle cellule, ma che si limita ad effettuare una vera e propria selezione.

    Tutto questo è importante, perché, grazie a questo metodo, è possibile analizzare le cellule a livello molecolare, effettuando una vera e propria distinzione tra le cellule sane e quelle che si trovano in una fase iniziale di degenerazione cellulare.

    Sono diversi i motivi per i quali il DNA spermatico può danneggiarsi e l’infertilità maschile spesso dipende dallo stile di vita seguito. Il fumo, l’età, l’esposizione alla radioterapia o all’inquinamento, oltre che l’elevata temperatura dei testicoli, sono dei fattori che possono influire causando la frammentazione del DNA spermatico. Grazie alla tecnica Macs, viene effettuata una vera e propria marcatura magnetica delle cellule.

    Gli spermatozoi senza frammentazioni del DNA passano oltre e quelli con dei danni vengono trattenuti, con il vantaggio di avere a disposizione delle cellule pronte per la fertilizzazione, a differenza di quanto avviene con altri test tradizionali. In questo modo, spiegano gli esperti, è possibile risolvere alcuni casi di infertilità maschile che apparentemente sembrano senza causa.

    458

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News di saluteWorkout

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI