Speciale Natale

Half day diet, come funziona la dieta che concede i carboidrati solo alla sera

Half day diet, come funziona la dieta che concede i carboidrati solo alla sera
da in Alimentazione, Dieta, Workout
    Half day diet, come funziona la dieta che concede i carboidrati solo alla sera

    Half day diet: come funziona la dieta che concede i carboidrati solo alla sera? Questo regime alimentare è stato messo a punto da Nate Miyaki, coach nutrizionale e personal trainer, che ha ripreso le conclusioni a cui è arrivato il dottor Sofer attraverso gli studi che sono stati compiuti a questo proposito nel 2011. Il dottor Sofer aveva preso in considerazione gli effetti che si possono ottenere mangiando i carboidrati a cena, in riferimento soprattutto ai cambiamenti di peso e ai fattori ormonali. Secondo queste ricerche, mangiare carboidrati a cena sarebbe una strategia efficace per dimagrire.

    Secondo la dieta ideata da Nate Miyaki, nella prima parte della giornata si devono evitare i carboidrati. Si possono mangiare proteine a colazione e a pranzo, alternando carne e verdure, pesce e verdure, omelette e formaggio magro. Poi a cena, quindi nella seconda parte della giornata, si possono assumere i carboidrati. In ogni caso i carboidrati devono essere ricavati dai cereali integrali.

    Molto importanti sono anche i grassi. Durante la prima parte della giornata si possono utilizzare olio e burro per condire. A cena, invece, si riducono al minimo, usando per esempio soltanto un cucchiaino di olio.

    Si può condire liberamente con salsa di soia, aceto, succo di limone, erbe aromatiche o spezie.

    Secondo la dieta half day, si potrebbe seguire un menu tipico quotidiano di questo genere:

    • colazione – uno shake a base di proteine, un cucchiaino di burro di mandorle, uno snack a base di verdure crude e una manciata di noci oppure una tisana senza zucchero,
    • pranzo – carne o pesce conditi con olio a crudo e accompagnati da insalata,
    • merenda – yogurt intero senza zucchero,
    • cena – avena o riso o quinoa accompagnati da verdura.

    Molti si sono chiesti se la dieta half day funzioni. E’ importante considerare che, prima di questo tipo di alimentazione ideato da Miyaki, c’erano state delle ricerche simili. Ad esempio un gruppo di scienziati, che ha agito ancor prima degli studi di Sofer, aveva messo a punto una dieta che garantiva la perdita di un chilo a settimana, adottando uno schema simile a quello della dieta half day. E’ possibile dunque che alcune evidenze scientifiche possano confermare l’utilità di un regime alimentare che apporta tanti benefici.

    I benefici della half day diet sono tanti. I principali, oltre alla perdita del peso corporeo e alla riduzione di massa magra, sarebbero i seguenti:

    552

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneDietaWorkout

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI